22 luglio 2019

Oderzo Motta

Studente colpito da tubercolosi durante la maturità, ci sono altri due casi positivi: un compagno di classe e un'insegnante

Lo studente colpito da tubercolosi è stato già dimesso dall'Unità Operativa di Malattie Infettive dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso, proseguirà la terapia a domicilio

commenti |

MOTTA DI LIVENZA - Tubercolosi prima della maturità: completata oggi la lettura dei test Mantoux eseguiti martedì a seguito del caso riguardante uno studente 20enne del trevigiano.

Le 28 Mantoux, eseguite su 20 compagni di classe e 8 altri contatti stretti del giovane (docenti e conoscenti), hanno dato i seguenti risultati: 26 sono risultate negative; uno studente e un insegnante sono risultati positivi in quanto quasi certamente vaccinati in passato.

Per loro è comunque previsto, a scopo precauzionale, un approfondimento laboratoristico e radiologico.

Lo studente colpito da tubercolosi è stato già dimesso dall'Unità Operativa di Malattie Infettive dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso, proseguirà la terapia a domicilio.

"I risultati del test Mantoux - commenta Sandro Cinquetti, direttore del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell'Ulss 2 - confermano la bassa infettività del giovane ammalato.

Alla luce della negatività dei contatti stretti non sono previsti ulteriori test in ambito scolastico".
 

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×