22 luglio 2019

Mogliano

STUPRO? RAGAZZA SEGNALATA PER PROCURATO ALLARME

La 20enne di Mogliano rischia di finire nel registro degli indagati

| commenti | (10) |

| commenti | (10) |

MOGLIANO - Aveva denunciato di essere stata aggredita e di aver subito violenze da uno sconosciuto nell'androne di casa, a Mogliano, ma adesso una giovane di 20 anni, frequentatrice dei 'punkbestia', rischia di finire sul registro degli indagati per procurato allarme.

I carabinieri di Treviso, infatti, al termine delle indagini hanno inviato un fascicolo alla procura con l'ipotesi di procurato allarme. Tutti gli accertamenti sul presunto episodio di violenza sessuale non hanno trovato infatti alcun riscontro.

Fin dalle prime fasi, i contorni della vicenda erano apparsi poco chiari e il racconto della ragazza, seppure in uno stato confusionale, poco convincente.

Gli investigatori hanno comunque avviato le indagini ma sulla base dei vari esiti negativi, non ultimi quelli medici e quelli compiuti sul luogo dove sarebbe avvenuta l'aggressione a sfondo sessuale, hanno di fatto chiuso il fascicolo.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Tra poco arriva anche per l'altra ragazza ..quella della stazione!

segnala commento inopportuno

Per quella della stazione, le prove ci sono. I falsi casi ci sono, é vero, m questo non deve far abbassare la guardia e nemmeno far fare di tutta l'erba un fascio!

segnala commento inopportuno

cinese... prima o poi con questi commenti idioti, qualcuno stupra anche te!

segnala commento inopportuno

Lisa .. sei di treviso VERO??!! si vede da come minacci... amica di gentilini?.

segnala commento inopportuno

Peccato che per la ragazza della stazione il referto medico parla chiaro! Ci risentiamo presto buffone!

segnala commento inopportuno

Ma quali prove .. ve la siete presa con una persona di colore .. e a Treviso colpevole a priori... per forza è scappato ... ma ancora nessuna condanna .. secondo me le cose sono andate ben diversamente nei pressi della stazione....perche con tutte quelle abitazioni e tutta quella gente che alle 7 di mattina passa da quelle parti .... non un urlo NIENTE?

segnala commento inopportuno

Se una persona sa d'essere innocente, ed ha le prove per dimostrarlo di certo non scappa da tutto e da tutti per poi voler sparire tentando di arruolarsi nella Legione Straniera, dove si trovano criminali che vogliono scappare al proprio destino. Comunque il giovanotto ha accettato l'estraddizione, presto saprai anche tu la riluttante verità.

segnala commento inopportuno

Vedi cara Lisa ...Io sono stato VIOLENTAO piu volte da tanti tipi di DONNE .. ma mica ho fatto tutto questo casino... mi è piciuto e BASTA!

segnala commento inopportuno

Anche in questo caso come per altri vi sono spregevoli individui che per motivi personali calcano il clamore delle cronache fregandosene se con i loro atti arrecano dei notevoli danni a coloro che veramente chiedono giustizia.
Ora, la giustizia la chiediamo anche noi nel condannare colei che voleva beffarsi delle forze dell'ordine, colei che sicuramente non tiene una vita irreprensibile, colei che se si è bruciata la possibilità di denunciare l'eventuale vero delinquente perché nessuno gli crederà più ( sempre ne senta il bisogno di denunciarlo) colei che con il suo gesto ha minato la credibilità di molte donne:
Benny

segnala commento inopportuno

Ci vorrebbe l'ergastolo per chi denuncia falsi stupri, in quanto il discredito sociale, il trauma psicologico derivante, e la semi-impossibilità di avere in futuro dei legami affettivi svincolati dal pregiudizio rovina, di fatto, la vita dell'innocente

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×