21 settembre 2019

Vittorio Veneto

Tampona un'auto in sosta e poi scappa, ma i vigili lo beccano: oltre 500 euro di multa ad un 18enne

Si tratta di un giovane residente nel vittoriese

Claudia Borsoi | commenti |

VITTORIO VENETO – Sapendo che nel buio della notte nessuno lo aveva visto, aveva deciso, dopo aver tamponato un’auto in sosta, di scappare.

 

Ma a lui, ad una settimana dall’incidente, sono arrivati gli agenti della polizia locale di Vittorio Veneto.

 

E l’automobilista, un neopatentato 18enne, è stato così multato con oltre 500 euro, oltre ad aver perso alcuni punti dalla patente da poco tempo ottenuta, ma dovrà anche pagare i danni causati all’auto tamponata.

 

L’incidente risale alla scorsa settimana. Una Fiat era stata parcheggiata da una signora in viale della Vittoria. Il mattino seguente, l’auto presentava delle vistose ammaccature, segno che era stata tamponata.

 

La donna si è recata al comando di polizia locale per segnalare l’accaduto nella speranza che le telecamere del sistema di videosorveglianza potessero aiutarla.

 

Ma gli occhi elettronici erano puntati su un altro punto del viale. Gli agenti non si sono persi d’animo e con metodi classici, contatto delle carrozzerie della zona e visione dei pezzi dell’auto “pirata” rimasti a terra, sono riusciti a risalire all’autore.

 

Si tratta di un 18enne, residente nel vittoriese. Gli sono state staccate varie sanzioni amministrative, per oltre 500 euro.

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×