13/11/2018nubi basse e schiarite

14/11/2018parz nuvoloso

15/11/2018quasi sereno

13 novembre 2018

Treviso

In tangenziale con l'auto rubata e senza revisione: denunciato 35enne

Gli agenti della polizia locale grazie ai controlli hanno scoperto che l'auto era stata rubata nel 2012

commenti |

TREVISO - Pensava di farla franca l’uomo, fermato ieri dalla polizia locale, mentre circolava lungo la tangenziale di Treviso con un veicolo senza revisione e con documenti che ne falsificavano la scadenza. Ma l’escamotage non è sfuggito agli agenti che, ieri sera, hanno fermato un 35enne di cittadinanza rumena residente nel Lazio.

Grazie al Laboratorio di Analisi Documentale, infatti, è stato possibile individuare quasi in tempo reale la contraffazione di tutte le revisioni riportate sulla carta di circolazione. Inoltre, da un incrocio dei dati condotto in collaborazione con Interpol, è emerso che la stessa vettura, una Opel Astra, era ricercata da oltre sei anni perché rubata nel 2012 in Romania, a Bucarest.

Per l’uomo è scatta una denuncia per ricettazione ed uso di atto falso e una multa salata di oltre 500 euro. L’automobile, invece, è stata sequestrata in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

“Dall’inizio dell’anno i veicoli controllati dalla polizia locale sono stati circa 200 e devo ammettere che le irregolarità riscontrate e sanzionate sono state molte - ha spiegato il comandate della polizia locale di Treviso, Maurizio Tondato. “Devo fare un plauso ai risultati ottenuti dai miei uomini: la loro presenza nel territorio è reale e mai di facciata, e garantisce interventi efficaci e mirati per la sicurezza dei cittadini”.

Soddisfazione che emerge anche dalle parole del sindaco Mario Conte: “La polizia pocale, con questa operazione, ha confermato ancora una volta enorme professionalità, intuito, passione e capacità di gestire in tempi brevi gli strumenti tecnologici a disposizione. Il loro lavoro è tanto complesso quanto prezioso per la nostra città”.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×