21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Lavoro

E' tedesco l’ambasciatore europeo dello Champagne 2018.

AdnKronos | commenti |

Roma, 14 nov. (Labitalia) - È il sommelier e formatore di Monaco di Baviera Stefan Metzner ad aggiudicarsi il dodicesimo trofeo degli Ambasciatori dello Champagne. Indetta dal Comité Champagne, la selezione 'Ambasciatori dello Champagne' ha l’obiettivo di riconoscere e valorizzare l'attività di insegnamento sullo Champagne e individuare i migliori formatori a livello nazionale ed europeo. Durante la finale, alla quale hanno preso parte nove finalisti in rappresentanza di Italia, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Belgio, Olanda, Austria, Germania e Svizzera, Stefan Metzner ha convinto la giuria per la sua approfondita conoscenza dei vini di Champagne e la sua capacità pedagogica nel trasmetterla. Dopo il successo di Ingeborg Aug nel 2007, è la seconda volta che un candidato tedesco ottiene il titolo.

Il titolo di vice-Ambasciatore è andato alla candidata belga Kristel Balcaen, sommelier, scrittrice e formatrice di Gand, mentre al rappresentante italiano Pietro Palma, enotecario e formatore di Prato, è stato conferito il Premio speciale. Quello di Pietro Palma è il sesto podio europeo ottenuto dall’Italia, dopo il primo posto di Marco Chiesa nel 2010, il secondo posto di Chiara Giovoni nel 2012 e i tre terzi posti di Nicola Roni nel 2007, di Marco Anichini nel 2009 e di Bernardo Conticelli nel 2015. I due co-presidenti del Comité Champagne, Maxime Toubart e Jean-Marie Barillère, nonché il presidente della giuria Sébastien Moncuit, chef de cave di Champagne Mailly Grand Cru, hanno premiato i vincitori durante una serata di gala organizzata presso la sede di Mailly Grand Cru, alla presenza dei professionisti del mondo vinicolo della regione.

'Ambasciatori dello Champagne' è una selezione internazionale che premia le competenze formative dei professionisti del vino e che ha l’obiettivo di sottolineare l’importanza di un approccio pedagogico nella diffusione della cultura dello Champagne e delle qualità che lo rendono inimitabile. L’edizione di quest’anno ha visto i candidati confrontarsi sul tema del dégorgement e del dosage.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×