21 novembre 2019

Treviso

Telecamera ed antenna per l’esame della patente: ventenne denunciato

Si faceva suggerire le risposte e dalla Motorizzazione hanno chiamato la polizia

commenti |

commenti |

motorizzazione

TREVISO - Ieri mattina la polizia è intervenuta presso la Motorizzazione Civile, dove si stava svolgendo l’esame teorico per il conseguimento della patente di guida con computer e cuffia sonora. Motivo? Quando sono giunti sul posto l’esaminatrice ha indicato ai poliziotti intervenuti un candidato che bisbigliava da solo.

 

Poco prima gli si era avvicinata ed aveva sentito che diceva frasi del tipo “abbassati che non vedo”, oppure “inquadra meglio”, o ancora “questa è vera… questa è falsa…”. Gli agenti hanno fatto accomodare il ragazzo, un ventenne di Treviso, in un’altra sala. Qui ha consegnato una telecamera collegata a componenti elettronici con antenna, attaccati alla pelle con nastro adesivo e collegata con bluetooth oltre ad una scatoletta con led e sim card.

 

Il giovane è stato accompagnato in Questura e dopo essere stato sottoposto ad ulteriori controlli è stato denunciato per tentata truffa aggravata in concorso. Sono in corso ulteriori accertamenti per identificare chi gli stava facendo da suggeritore.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×