17 settembre 2019

Nord-Est

Tenta di sedare una lite in un locale a Jesolo, accoltellato

commenti |

Un cittadino egiziano, al culmine di una lite, è stato ferito ieri con una coltellata alla spalla da un connazionale di 36 anni all'interno di una pizzeria da asporto-kebab in piazza Milano a Jesolo. Il diverbio è scoppiato poco dopo le 13.00; l'aggressore, secondo una prima ricostruzione, si è presentato nel locale e ha cominciato a discutere con uno dei dipendenti per motivi di natura privata, forse legati alla convivenza tra i due, ancora al vaglio dei carabinieri.

 

Tra i due la discussione si è fatta sempre più accesa e la situazione è precipitata quando un altro dipendente si è inserito nella lite, e nel tentativo di riportare tutti alla calma è stato raggiunto dalla coltellata alla spalla. La lite è continuata in strada, di fronte ai turisti che rientravano dalla spiaggia per pranzo.

 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che sono sulle tracce dell'aggressore, noto alle forze dell'ordine, che sarà denunciato per lesioni personali. Il ferito è stato accompagnato in ambulanza all'ospedale di San Donà di Piave (Venezia), dal quale è stato dimesso con una prognosi di 25 giorni.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×