17 ottobre 2019

Castelfranco

Tenta stupro in discoteca: arrestato

20enne cerca di violentare coetanea la notte di capodanno

commenti |

commenti |

CASTELFRANCO - Un giovane marocchino di vent'anni é stato arrestato dai carabinieri di Castelfranco Veneto per violenza sessuale ai danni di una giovane, la notte di capodanno nei bagni di una discoteca trevigiana.

 

Secondo quanto accertato dall'Arma, una ventenne sarebbe stata presa con la forza dall'indagato, che vive a Bassano del Grappa (Vicenza), e strascinata nei bagni degli uomini. Qui il giovane, ubriaco, si è denudato tentando di violentarla in modo brutale.

 

La giovane, a quel punto, seppur sotto choc, ha urlato richiamando l'attenzione di alcuni avventori che hanno chiesto l'intervento della vigilanza interna alla discoteca Baita al Lago di Castelfranco Veneto.

 

Il personale della sicurezza è riuscito ad accedere nei bagni ed immobilizzare il giovane marocchino che è stato poi consegnato ai militari dell'Arma che l'hanno arrestato e portato nel carcere di Santa Bona di Treviso.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×