10/12/2018velature sparse

11/12/2018sereno

12/12/2018quasi sereno

10 dicembre 2018

Vittorio Veneto

La terra trema

Tre scosse di terremoto avvertite in diversi comuni del Veneto, Il sisma è stato avvertito a Vittorio Veneto, Miane, Conegliano

commenti |

Tre scosse di terremoto avvertite pochi minuti fa in diversi comuni del Bellunese e del Trevigiano: epicentro Voltago Agordino

Voltago Agordino - La prima scossa, alle 14.22, di magnitudo 3.6 è stata avvertita in diverse aree del Bellunese e dell’alta Marca trevigiana.
 

L’epicentro, a Voltago Agordino, a 9 chilometri di profondità, in un’area montana, poco abitata. I rifugi della zona l’hanno però avvertita in modo particolare: i turisti sono usciti dall’edificio. Ma senza troppa preoccupazione.

 

La prima scossa è stata seguita da altre due, registrate alle 14.26 e alle 14.30. La seconda scossa, più lieve (di magnitudo 2.6) non è stata percepita, la terza sì.

 

Ulteriori piccole scosse (14 di magnitudo inferiore a 2) sono in corso di localizzazione. Da segnalazioni ricevute, l’evento principale è stato percepito distintamente dalla popolazione nell’Agordino e nella zona di Feltre e Belluno.

 

Segnalazioni sono arrivate finora da Vittorio Veneto, Miane, Conegliano e Padova centro. Dove la prima scossa, quella più importante, ha suscitato un po’ di preoccupazione.

 

Lo stabilimento della Luxottica, che si trova ad Agordo, è stato evacuato: una volta rientrato l'allarme i dipendenti hanno potuto fare rientro nelle loro postazioni di lavoro.

 

In generale non risultano comunque feriti o richieste di soccorso inoltrate a Suem 118 e Vigili del Fuoco, e nemmeno danni a edifici o strutture.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×