22/09/2018pioggia debole

23/09/2018quasi sereno

24/09/2018quasi sereno

22 settembre 2018

Esteri

Thailandia, famiglia inglese aggredita a calci e pugni

commenti |

Picchiati senza motivo durante una vacanza. E' accaduto a una famiglia di turisti inglesi arrivata in Thailandia per assistere alle celebrazioni del capodanno locale. Una telecamera di sicurezza all'angolo della strada ha filmato l'intero pestaggio.

Oggi la polizia thailandese ha annunciato di aver arrestato i responsabili. Lewis Owen di 68 anni e la moglie Rosemary di 65 erano in vacanza insieme al figlio Lewis per assistere al capodanno thailandese, che si svolge a metà aprile. Come riporta il 'The Guardian', la famiglia stava passeggiando lungo le strade di Hua Hin, una località turistica molto nota, quando alcuni ragazzi thailandesi hanno accerchiato il figlio della coppia. Sembra che Lewis, camminando, avesse urtato uno dei ragazzi. Un minuto dopo i tre turisti giacevano privi di conoscenza al suolo.

Ad assistere, oltre alla telecamera di sicurezza, un folto numero di passanti. I fatti sono avvenuti il 13 aprile, ma il video è stato diffuso solo in questi giorni. La polizia thailandese ha annunciato di aver arrestato quattro persone.

https://youtu.be/v7tNriAiWSM

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×