18 novembre 2019

Castelfranco

Tombe profanate al cimitero di Salvarosa

Vandali in azione: rotti pure gli infissi della chiesetta

commenti |

commenti |

CASTELFRANCO Vandali al cimitero di Salvarosa. Nella notte tra martedì e mercoledì hanno colpito il camposanto della frazione lasciando dietro di loro parecchi danni ed alimentando un forte senso di rabbia nei residenti.

Sono state rotte delle croci delle tombe, i fiori sono stati buttati all’aria, sarebbero sparite pure delle foto dalle lapidi, infine sono stati rotti dei vetri degli infissi della chiesetta ed una volta dentro l’hanno messa a soqquadro.

I vandali – al momento l’ipotesi più accreditata sia che si tratti proprio di un atto odioso di vandalismo –  con tutta probabilità sapevano di essere ripresi dalle telecamere, posizionate proprio per avere un effetto deterrente.

 

In paese non si parla d’altro, i residenti sono arrabbiati e preoccupati. Il sindaco Stefano Marcon ha garantito che sarà fatto il possibile per individuare i responsabili: spera possa essere inflitta una pena esemplare e che vengano chiamati a risarcire i danni arrecati al cimitero.

 

Sull’accaduto ora stanno indagando i carabinieri di Castelfranco. Il cimitero di Salvarosa era già stato oggetto di atti di vandalismo, anche se questa volta l’entità dei danni è superiore. Le telecamere erano state posizionate proprio per ovviare a questi spiacevoli episodi, che purtroppo, però, si sono verificati nuovamente.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×