19/02/2018nuvoloso

20/02/2018nuvoloso

21/02/2018nuvoloso

19 febbraio 2018

Montebelluna

Treni, nuovi orari per Castelfranco e Montebelluna

Ottimizzazione dell’offerta nei giorni di sabato e festivi e integrazione con Mom

commenti |

Treni

CASTELFRANCO/MONTEBELLUNA – Nuovi orari e servizi per i treni in Veneto. Novità sono previste anche per chi parte dalle stazioni di Castelfranco e Montebelluna. Ad annunciarlo l’assessore ai trasporti della Regione Veneto Elisa De Berti: “I principali obiettivi che ci siamo prefissati nel 2018 sono: l’incremento dell’offerta di treni per le aree e destinazioni dove la domanda, soprattutto di lavoratori e studenti, è crescente; la razionalizzazione e l’integrazione modale nei fine settimana nei bacini in cui la richiesta di servizi è meno consistente; l’implementazione dell’offerta per favorire le attività del tempo libero”.

 

Linee Padova-Castelfranco-Treviso e Treviso-Montebelluna: ottimizzazione dell’offerta nei giorni di sabato e festivi e integrazione con MOM (Mobilità di Marca)

Nelle giornate di sabato e festivi sulla linea Padova-Castelfranco-Treviso è prevista:

• una razionalizzazione dell’offerta cadenzata Padova- Castelfranco- Treviso con la cancellazione dei servizi Padova-Castelfranco-Treviso per la loro bassissima frequentazione; restano confermati i collegamenti mirati in orario scolastico del sabato:

o R 5800/01 Padova (06.46) – Treviso (07.52);

o R 5870/01 Padova (12.46) – Treviso (13.52);

o R 5824/25 Padova (18.46) – Treviso (19.52);

o R 5832/33 Treviso (06.08) - Padova (07.14);

o R 5854/55 Treviso (07.08) - Padova (08.14);

o R 5840/41 Treviso (13.08) - Padova (14.14).

• nuova fermata di Campodarsego per tutti i treni Padova-Montebelluna e viceversa e conseguente anticipo della partenza (al minuto 04 anziché 07), dei treni Padova- Montebelluna e dell’arrivo dei treni Montebelluna-Padova (al minuto 56 anziché 53), così da offrire un’alternativa ai suddetti servizi della Padova-Castelfranco-Treviso cancellati.

 

Per quanto riguarda la Treviso-Montebelluna, l’offerta per le giornate di sabato e festivi prevede:

• la cancellazione totale dei servizi con origine Treviso e destinazione Montebelluna e viceversa, con frequentazioni inferiori ai 10 clienti (servizio comunque garantito nella tratta dai treni Treviso-Belluno e viceversa);

• autosostituzione nella stessa tratta dei seguenti treni con frequentazioni maggiori ai 10 passeggeri:

o sabato, treni 20601-20615-20623-20627;

o festivi, treni 20609-20617-20623-20644.

 

L’integrazione con MOM per le linee Padova-Castelfranco-Treviso e Treviso-Montebelluna prevede l’istituzione di un abbonamento integrato mensile emesso da MOM che permetterà di viaggiare su tutti i bus e i treni (in ogni caso si mantiene l’abbonamento mensile Trenitalia). L’innovativo progetto prevede anche l’individuazione di corse di linea MOM sulla Padova-Castelfranco- Treviso in fasce orarie con minor offerta di trasporto ferroviario in cui saranno ammessi viaggiatori con titolo Trenitalia.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×