14/12/2017coperto

15/12/2017coperto

16/12/2017parz nuvoloso

14 dicembre 2017

Montebelluna

Trevignano: esenzione Irpef per i redditi fino ai 15mila euro

L’innalzamento dai 12 ai 15mila euro entrerà in vigore con l’ok al bilancio 2018

commenti |

TREVIGNANO - Meno tasse per i redditi più bassi. Entrerà in vigore con l'approvazione del bilancio di previsione 2018 l'innalzamento dell'esenzione dall'Addizionale Irpef dai 12mila ai 15mila euro di reddito.

Ciò significa che, dal primo gennaio 2018, tutti i cittadini con un reddito fino ai 15 mila euro non pagheranno più l'addizionale comunale Irpef, come attualmente già accade per i redditi fino ai 12mila euro.

Ad oggi, i contribuenti esentati sono circa 600, ma dal primo gennaio saranno più di 1.600: dal 13% al 30% circa del totale dei contribuenti trevignanesi.

 

"L'operazione costerà alle casse comunali circa 40mila euro - afferma il vicesindaco Dimitri Feltrin (in foto) - ovvero l'aumento del gettito Irpef che immaginiamo si verificherà nel 2018 grazie alla lenta ma effettiva ripresa che si sta verificando. Ancora una volta le politiche fiscali del Comune di Trevignano sono volte a favorire le fasce più deboli e a garantire loro maggiore sicurezza economica".

 

"Si tratta di uno dei punti fondamentali del nostro programma elettorale - dice il sindaco, Ruggero Feltrin -, e siamo orgogliosi di poter mantenere questa promessi sin da subito". Nei giorni scorsi il provvedimento è stato approvato all'unanimità dalla commissione consiliare Statuti e regolamenti dell'Ente, ma dovrà passare al vaglio del prossimo Consiglio Comunale, durante il quale sarà discusso il bilancio previsionale 2018.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.926

Anno XXXVI n° 22 / 14 dicembre 2017

LE NOVITA' DELL'ANNO CHE VERRA'

2018. Le novità dell’anno che verrà

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×