26/03/2017temporale e schiarite

27/03/2017sereno

28/03/2017sereno

26 marzo 2017

Treviso, in arrivo un portiere, un difensore e un attaccante

Continua la costruzione della nuova società: annunciato anche un nuovo sponsor «di livello europeo»

Calcio

TREVISO - “Sono arrivati a Treviso altri tre giocatori di ottimo livello che contribuiranno a salvare la squadra e permetterci di gettare le basi per un futuro roseo per il club biancoceleste”.


Il nuovo annuncio è del  manager Alessio Sundas, direttore della Sport Man e responsabile unico del settore tecnico del Treviso Calcio, che continua a rinforzare l'organico della squadra veneta con giocatori di spessore.


“Abbiamo ingaggiato tre atleti in grado di fare la differenza – spiega Sundas – e portare il Treviso lontano dai bassifondi della classifica del campionato di Eccellenza. Il colpo più clamoroso è quello di Derrick Owusu Ansah, classe 1994, un difensore ghanese di talento  che ha giocato nella Fiorentina accanto a Valeri Bojinov, e poi nella Juventus, nel Palermo e nel Varese.

 

Derrick già a maggo dello scorso anno era stato vicino ad indossare la casacca del Treviso, è contento di essere approdato in Veneto. Per rinforzare l'attacco abbiamo ingaggiato Antonio Vassetti, punta, classe 1995 che arriva da Napoli. Per spiegare l'importanza di questo acquisto diciamo soltanto che a Napoli i compagni di squadra lo chiamavano il piccolo Maradona.

 

A Treviso arriva anche un ottimo portiere da Barletta, Leonardo Pontrelli, classe 1994. Cosiderando anche  il portiere Mattia Mussi, classe 1997, che ha già difeso i pali di Spezia e Siena e Ousmane Wane, centrocampista classe 1997 proveniente dal Casarano, in due giorni abbiamo portato al Treviso Calcio cinque giocatori di ottimo livello che contribuiranno ad ottenere la salvezza sul campo. Ma le sorprese non sono finite. Possiamo anche annunciare – prosegue il manager Sundas – che la Sport Man ha trovato anche il nuovo sponsor per il Treviso Calcio.

 

Entro pochi giorni sulle gloriose casacche biancoceleste comparirà il marchio della Rialzi 4x4, un'azienda europea specializzata nella realizzazione degli ammortizzatori ufficiali per la Fiat Panda.

 

Uno sponsor prestigioso che garantirà alla società un futuro sereno e luminoso. Infine, stiamo valutando di trasformare le gare del Treviso in appuntamenti gioiosi che possano riavvicinare i tifosi allo stadio. Presto prima, durante e dopo le partite casalinghe avremo le ragazze Pon Pon, rigorosamente abbigliate con i colori del club, che festeggeranno e saluteranno le gesta della squadra in campo, sullo stile degli eventi sportivi americani.

 

Queste sono risposte concrete, stiamo salvando il Treviso dalla cancellazione dal panorama sportivo nazionale. Siamo già al lavoro con la nuova dirigenza per programmare la prossima stagione che dovrà essere quella del rilancio. Abbiamo obiettivi ambiziosi, in tre anni vogliamo riportare il Treviso in Lega Pro”.

 



Loading...

Altri Eventi nella categoria Calcio

Calcio

Tutti i risultati e le classifiche delle trevigiane dalla Serie D alla Prima Categoria

La domenica del calcio

TREVISO - Ecco tutti i risultati e le classifiche della domenica del calcio dall'Eccellenza alla Prima Categoria.

Calcio

Giovedì in Federazione è stato sottoscritto il passaggio societario. Finisce l'era Nardin e Dondi

Visentin nuovo presidente del Treviso

TREVISO – La notizia era nell’aria, ora è ufficiale. Luca Visentin è il nuovo presidente del Calcio Treviso. Il passaggio di consegne è avvenuto giovedì in FIGC regionale.

Calcio

Il passaggio societario da Dondi a Visentin slitta a giovedì, quando Dondi incontrerà il presidente Figc Veneto per verificare i documenti

Treviso, giovedì il giorno giusto?

TREVISO – Passaggio societario del Treviso, se ne parlerà giovedì. Ieri, martedì, in FIGC Veneto erano presenti Luca Visentin con commercialista, Tiziano e Stefano Visentin.

Commenta questo articolo


Le società Sportive


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Zaia annuncia la manovra sull'Irpef per la Pedemontana Veneta. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.909

Anno XXXVI n° 5 / 16 marzo 2017

MENINGITE. DOBBIAMO AVERE PAURA?

Perché la meningite non è un incubo. Tanti buoni motivi per non creare un falso allarme. Benazzi: “Il numero dei malati è nella norma”. Il metodo - prevenzione (cioè il vaccino) funziona sempre

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×