21/10/2017coperto

22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

21 ottobre 2017

Basket

Treviso, obiettivo rivincita

Mercoledì sera al Palaverde si gioca garadue dei quarti di finale play-off contro la Fortitudo Bologna. Si parte da 0-1

Basket

TREVISO - Dopo gara1 giocata ieri e vinta 77-78 dagli ospiti della Kontatto Bologna, si torna in campo stasera, mercoledì, alle 20.30 al Palaverde per il secondo episodio della serie di quarti di finale.

 

Coach Stefano Pillastrini: “Dopo gara1 penso che abbiamo grandi margini di miglioramento per poter vincere domani e vincere anche la serie. Ieri abbiamo perso troppi palloni intestardendoci con passaggi difficili che sono stati preda della loro difesa, inoltre abbiamo preso nel finale tanti canestri da sotto e schiacciate che di solito non subiamo, non è nelle nostre caratteristiche difensive concedere con facilità il ferro agli avversari. Insomma, possiamo fare molto meglio. L’anno scorso ci è capitato tre volte di perdere gara1 in casa, due volte abbiamo passato il turno e penso che anche stavolta abbiamo ancora le possibilità per farlo. Intanto pensiamo a vincere domani, sara’ importante migliorare e tenere presente le indicazioni di gara1 per non commettere gli stessi errori e portare intanto la serie in parità.”

 

Davide Moretti, 22 punti in gara1 dove è stato il top scorer, prima della partita, tramite il consgliere di LNP Servizi Francesco Maiorana, sarà premiato con il riconoscimento di miglior Under 22 della Serie A2, ottenuto dopo le votazioni affdate a Presidenti, Allenatori e Capitani della categoria.

 

Proprio Moretti spiega: “Per almeno metà partita lunedì abbiamo subito troppo. Non abbiamo avuto un buon approccio e non siamo riusciti per due quarti ad eseguire i nostri giochi e a difendere come sappiamo. Poi ci siamo ripresi, ma non è bastato. Sapevamo che era una serie difficile contro un grande avversario, ma potevamo di certo fare molto meglio. Dobbiamo riprenderci, studiare cosa non ha funzionato ed avere un approccio diverso, vincere domani è obbligatorio per poi pensare di andare lì a Bologna a giocarci le nostre chance.”

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Treviso di scena a Jesi
Treviso di scena a Jesi

Basket

Nella terza giornata di campionato i locali battono la De Longhi 83-78: gli ospiti nel finale sfiorano la clamorosa rimonta

Treviso ko a Jesi

JESI - Treviso ko a Jesi. La squadra di coach Pillastrini rincorre nonostante lo spunto iniziale di Treviso che macina punti grazie alla coppia Antonutti-Brown.

Basket

Coach Pillastrini: "Affronteremo una squadra che ha tante armi pericolose e ci vorrà la nostra miglior difesa"

De Longhi domenica di scena a Jesi

TREVISO - Dopo la bella vittoria di domenica scorsa al Palaverde con Bergamo, la De’ Longhi Treviso Basket parte per Jesi dove domenica è in programma la terza giornata della A2 (Gir. Est) contro i locali della Termoforgia alle 18.

Matteo Fantinelli
Matteo Fantinelli

Basket

Il giocatore è in infermeria per un'infiammazione ad un piede che sarà costantemente monitorato nei prossimi giorni

Tegola De Longhi, Fantinelli a riposo

TREVISO - Lo staff medico della De’ Longhi Treviso Basket ha fatto il punto della situazione dopo le visite specialistiche e i controlli strumentali, per quanto riguarda capitan Matteo Fantinelli. 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×