18/02/2019quasi sereno

19/02/2019coperto

20/02/2019nubi basse e schiarite

18 febbraio 2019

Rugby

Treviso ko a Swansea

I Leoni cadono in trasferta contro i gallesi per 27-10

Rugby

Treviso ko a Swansea

SWANSEA - Al Liberty Stadium comincia con i padroni di casa subito in avanti nel tentativo di fare punti.

I Leoni non sono da meno ed al 3’ Benvenuti intercetta l’ovale portando l’azione nella metà campo avversaria. I gallesi commettono fallo ed i biancoverdi vanno per i pali con Rizzi. Dalla piazzola il mediano d’apertura è poco preciso e calcia fuori.

Poco dopo gli Ospreys sono ancora indisciplinati e concedono un secondo calcio di punizione. Gli uomini di coach scelgono ancora di andare per i pali, lo fanno ancora con Rizzi ma il calcio di quest’ultimo termina ancora fuori.

I padroni di casa trovano i primi punti al 12’ con Sam Davies che su calcio di punizione fa +3. Tre minuti più tardi un placcaggio alto di Ruzza permette ai suoi di andare in touche, i biancoverdi sono bravi a difendere e rubare l’ovale.

Al 21’ avanti commesso dagli Ospreys, Rizzi calcia in touche sui 22 avversari. Palla portata a terra, altro fallo dei gallesi con i biancoverdi che hanno così a possibilità di andare in rimessa laterale sui 5. Avanzando dentro i 22, i Leoni guadagnano un fallo davanti pali. Questa volta Rizzi non sbaglia e pareggia i conti.

Al 33’ gli Ospreys marcano la prima meta del match, Thomas riceve da Davies e serve Dan Evans in corsa che va oltre la linea. Sam Davies trasforma chiudendo di fatto il primo tempo sul 10 a 3.

Nella ripresa i gallesi vanno presto in meta con Morgan ma il direttore di gara dopo un consulto con il TMO annulla per in avanti. Poco dopo Ospreys va nuovamente oltre la linea di meta biancoverde con Tipuric e questa volta la marcatura è valida. A ciò si aggiunge anche il giallo ai danni di Sperandio per placcaggio al collo.

Al 50’ Leoni in touche sui 5 metri gallesi, serie di avanzate con il direttore di gara che punisce Tipuric con il giallo. Subito dopo, al termine di una serie di affondi i biancoverdi trovano la vita della meta con Steyn; McKinley non sbaglia la trasformazione.

Gallesi che allungano al 58’ con il piazzato di Sam Davies. I Leoni non demordono e si affacciano con insistenza nella metà campo avversaria nella ricerca di punti importanti ma senza riuscirci.

I padroni di casa resistono e chiudono i giochi al 72’ con la meta di Sam Davies trasformata dallo stesso. Al Liberty Stadium termina così 27 a 10 in favore degli Ospreys.

 

OSPREYS - BENETTON TREVISO 27-10

Marcatori: 12’ p. S.Davies, 23’ p. Rizzi, 33’ meta Evans tr. S.Davies, 44’ meta Tipuric tr. S.Davies, 54’ meta Steyn tr. McKinely, 58’ p. S.Davies, 72’ meta S.Davies tr. S.Davies

Note: 44’ giallo a Sperandio, 51’ giallo a Tipuric

Ospreys: 15 Dan Evans, 14 George North (19’ Cory Allen) (26’ George North) (77′ Cory Allen), 13 Joe Thomas, 12 Owen Watkin (74′ James Hook), 11 Luke Morgan, 10 Sam Davies, 9 Aled Davies (64′ Tom Habberfield), 8 James King, 7 Justin Tipuric (Capt), 6 Dan Lydiate, 5 Alun Wyn Jones, 4 Bradley Davies (43′ Adam Beard), 3 Tom Botha (40′ Ma’afu Fia), 2 Scott Otten (73′ Ifan Phillips), 1 Nicky Smith (59′ Rhodri Jones)
Head coach: Allen Clarke

Benetton Rugby: 15 Luca Sperandio, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Marco Zanon (58’ Tommaso Iannone), 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Antonio Rizzi (48’ Ian McKinley), 9 Dewaldt Duvenage (73’ Edoardo Gori), 8 Marco Barbini (58’ Marco Lazzaroni), 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni (48’ Marco Fuser), 3 Simone Ferrari (61’ Giuseppe Di Stefano), 2 Luca Bigi (40’ Engjel Makelara), 1 Cherif Traore (69′ Alberto De Marchi)
Head Coach: Kieran Crowley

Arbitro: Mike Adamson (SRU)

Assistenti: Finlay Brown (SRU), Wayne Davies (WRU)

Citing Commissioner: Ray Wilton (WRU)

TMO: Tim Hayes (WRU)
 

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Un'azione di Edoardo Ferraro
Un'azione di Edoardo Ferraro

Rugby

Un tempo regalato, poi la reazione ma non basta per uscire dallo Zaffanella con qualche punto in più. Biancoblù sorpassati dal Viadana.

Un errore a tempo scaduto condanna Mogliano alla sconfitta

VIADANA – Un secondo tempo condotto costantemente nel campo avversario non basta a Mogliano per evitare una sconfitta nella trasferta a Viadana.


Nasi Manu
Nasi Manu

Rugby

Gli esami strumentali effettuati nella giornata di ieri hanno mostrato che il giocatore del Benetton ha risposto favorevolmente alla terapia. Ciò gli consentirà di riprendere gradualmente l’attività sportiva

Nasi Manu tornerà a giocare

TREVISO - Il Benetton Rugby oggi ha emesso un aggiornamento sulle condizioni di salute del giocatore Nasi Manu.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×