24/06/2019sereno

25/06/2019sereno

26/06/2019sereno

24 giugno 2019

Basket

Treviso ko a Treviglio

In gara3 della semifinale playoff di A2 i padroni di casa accorciano la serie: è 2-1 de Longhi. Gara4 domenica alle 18 sempre in trasferta

Basket

TREVIGLIO - Coach Vertemati schiera il quintetto formato da Caroti, Roberts, Pecchia, Nikolic e Borra. Menetti deve rinunciare ancora a Logan e manda il classico quintetto con in campo Imbrò, Burnett, Alviti, Severini e Tessitori.

L’MVP di gara2 Burnett apre il match con un tiro dai 6.75, rispondendo al contropiede rapidissimo di Pecchia. (2-3) L’impatto sulla partita di TVB è positivo: Tessitori dopo aver servito uno splendido assist a Burnett si prende la responsabilità da oltre arco centrando bersaglio e massimo vantaggio trevigiano. (2-8) Il divario di cinque lunghezze varrà colmato subito dopo da Borra e dall’USA ex Fortitudo Roberts, che con un tiro da tre punti riporterà la Remer sul -1. (7-8)

Imbrò tiene a fatica avanti una TVB colpevole di concedere troppo spazio alle giocate offensive dei padroni di casa, abili nel finire di quarto a trovare nuovamente il vantaggio grazie ai propri lunghi e a capitan Pecchia autore della tripla del 18 a 12.

L’ennesimo canestro di Borra (8pt) in area ad inizio secondo quarto manda evidenti segnali che la muraglia difensiva di TVB (bucata poco dopo anche da D’Almeida) sta iniziando a cedere. (22-15)

Coach Menetti prova a corre ai ripari chiamando il suo primo time-out. Il minuto richiesto dal coach trevigiano non sortisce effetto alle difficoltà difensive di TVB, che da questo momento in poi verrà punita severamente da una Treviglio inarrestabile (28-15) La De’Longhi accenna una minima reazione con i quattro punti di Tessitori che sbloccano il risultato ospite fermo da 5 minuti e costringono coach Vertemati a interrompere il gioco. Al rientro in campo la sua Remer non si fermerà più.

La coppia di fuoco, Nikolic-Caroti bombarda nuovamente da tre punti; Pecchia in contropiede azzanna nuovamente l’inerme difesa di TVB che subirà poco dopo la prima schiacciata di Borra. (40-19)

Il secondo quarto da incubo di Treviso si chiuderà con tiri liberi di Imbrò e Roberts. (42-22)

Al rientro in campo l’inerzia del match non cambia. Pecchia e Tessitori si rispondo con due pregevoli canestri in area, tutto questo poco prima che Roberts infiammi il PalaFacchetti con una penetrazione vincente che riporta nuovamente la Remer sul +21. (48-23)

Tessitori prova disperatamente a sorreggere l’attacco ospite, ma a fare la differenza sono le continue difficoltà trevigiane in area che concedono a Pecchia e allo sloveno Nikolic facili canestri da sotto, per il nuovo massimo vantaggio di metà periodo. (55-29) Uglietti e Imbrò provano a ridare speranza ai 300 tifosi giunti dalla marca per sostenere la De’Longhi, che viene nuovamente messa alle corde dal piazzato di Roberts e dalla tripla all’angolo di Nikolic. (60-35)

L’ultimo periodo potrebbe essere un lungo garbage time, ma i ragazzi di coach Menetti non ne voglio assolutamente sapere. L’orgoglio e il carattere di TVB si riaccende con il gioco da tre punti di Chillo e il tap in al volo di Uglietti.

Treviglio rimane sorpresa dalla reazione trevigiana trovando la via del canestro dopo più di due minuti con l’alley oop di Caroti per Borra. L’inerzia del match da questo momento cambia: Alviti si tuffa a canestro provocando il fallo tecnico per proteste a Caroti (quinto fallo) e nell’azione seguente Burnett andrà a segno con una tripla fronte canestro. (64-52). Roberts ricaccia indietro una De’Longhi che sembra aver trovato (forse troppo tardi) le misure alla formazione di infuriato coach Vertemati che chiamerà nuovamente time-out dopo i due contropiedi vincenti di Uglietti e Alviti. (67-56) A tre minuti dalla sirena finale una stremata Treviglio continua perdere lucidità in attacco, trovando punti solamente dalla linea della carità con Roberts e Palumbo. TVB non riuscirà a capitalizzare le conclusioni da oltre arco di Uglietti e Burnett consegnando gara3 alla Remer con il punteggio di 71 a 60.

La De’Longhi dunque se vorrà accedere alla finale dovrà rifarsi in gara4 domenica alle ore 18.00 sempre al PalaFacchetti di Treviglio.

REMER TREVIGLIO – DE’ LONGHI TREVISO 71-60

REMER: Caroti 6 (0/4, 2/5), Roberts 17 (3/6, 2/8), Pecchia 12 (5/7, 0/1), Nikolic 16 (3/4, 3/4), Borra 15 (6/7 da 2); Reati, Palumbo 3 (1/2, 0/3), D’Almeida 2 (1/1, 0/1). Ne: Manenti, Tiberti, Siciliano, Belotti. All.: Vertemati

DE’ LONGHI: Imbrò 11 (3/4, 0/4), Burnett 11 (1/5, 3/8), Alviti 9 (3/3, 0/2), Severini 0 (0/1, 0/1), Tessitori 18 (7/10, 1/3); Sarto 0 (0/1, 0/1), Saladini, Chillo 3 (1/2, 0/1), Uglietti 8 (4/8, 0/4). Ne: Barbante, Vanin, Bartoli. All.: Menetti

ARBITRI: Brindisi, Cappello, Raimondo

NOTE: pq 18-12, sq 42-22, tq 61-39. Tiri liberi: Treviglio 12/16, TV 10/13. Da 2: Treviglio 19/31, TV 19/34. Da 3: Treviglio 7/22, TV 4/24. Rimbalzi: Treviglio 29+10 (Borra 10+5), TV 18+9 (Tessitori 6+5). Assist: Treviglio 16 (Caroti 7), TV 10 (Burnett, Uglietti 3). 5 falli: Caroti al 33’47” (64-46) con tecnico. Spettatori: 3000.

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Filippo Bonato
Filippo Bonato

Basket

Campagnolo e Ponzano è un binomio che si è confermato vincente anche nel femminile

Il Ponzano Basket riparte da coach Campagnolo

PONZANO - È stato il condottiero della grande cavalcata verso la salvezza. Filippo Campagnolo sarà l’allenatore del Ponzano Basket anche nella prossima stagione, la seconda della società trevigiana nel campionato di A2 femminile.

la gara di stasera a Capo d'Orlando, in Sicilia
la gara di stasera a Capo d'Orlando, in Sicilia

Basket

Dopo sette lunghi anni, Treviso vincendo a Capo d'Orlando gara 3 della finale playoff si aggiudica la serie 3-0 e torna in Serie A1

Treviso torna nell'olimpo

CAPO D'ORLANDO (MESSINA) - Treviso vince con autorità anche gara3 in trasferta contro i padroni di casa dell'Orlandina di Capo d'Orlando. Pertanto vince la serie 3-0, aggiudicandosi la finalissima che apre le porte alla Serie A1.

Basket

Seconda gara consecutiva al Palaverde e seconda vittoria: ora in trasferta la De Loghi ha il match point

Treviso domina anche gara2: la serie finale ora è 2-0

TREVISO - Il Palaverde infuocato, una coreografia da brividi, i decibel che schizzano, i brividi per il secondo “sold out” consecutivo, questa l’anteprima di Gara2 tra la De’ Longhi Treviso Basket e la Benfapp Capo d’Orlando dopo il chiaro successo di TVB nella prima gara di martedì.

...

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×