16/10/2018nuvoloso

17/10/2018pioviggine

18/10/2018parz nuvoloso

16 ottobre 2018

Atletica

Treviso Marathon 2019: lunedì 24 settembre l'apertura delle iscrizioni

Domenica 31 marzo 2019 partenza e arrivo a Treviso. Spazio ancora maggiore a "Restera" e Alzaia del Sile

Altri Sport

Maratona di Treviso 2018

TREVISO - La lunga rincorsa alla Treviso Marathon 2019 parte lunedì 24 settembre, con l’apertura ufficiale delle iscrizioni. La 42,195 km, in programma domenica 31 marzo 2019, vedrà partenza e arrivo a Treviso.

Il percorso è ancora da definire nei dettagli, ma di certo si spingerà ancora sull’elemento naturalistico che nell’edizione di quest’anno ha ricevuto tanti apprezzamenti.

La 16esima maratona trevigiana promette di essere una maratona "incantata", grazie a un percorso scorrevole che vedrà maggiormente coinvolte la "Restera" e l'Alzaia del Sile con i loro suggestivi scorci, dalle passerelle sul "cimitero dei Burci" ai porticcioli di Casier e Casale sul Sile. Non mancherà inoltre il passaggio nel centro storico di Treviso, fra la Storia e l'arte delle sue signorili vie e piazze.

Lo scorso anno, tra Gara Fidal e la MoohRun, non competitiva di 3,5 e 10 km, ci furono oltre 4.000 partecipanti e migliaia di volontari.

Da lunedì e per una settimana (fino a domenica 30 settembre) dunque si potrà procedere a prenotare un pettorale per la manifestazione del prossimo anno alla quota promozionale di 25 euro. Poi, mese dopo mese, saliranno le quote di prezzo.

Le iscrizioni apriranno lunedì 24 settembre 2018 alla quota promozionale di 25 euro fino al 30 settembre. Per informazioni consultare il sito internet www.trevisomarathon.com, scrivere un’e-mail all’indirizzo iscrizioni@trevisomarathon.com o telefonare in orari ufficio al numero 0438-413417 .

Foto Bolgan - Treviso Marathon 2018

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×