22 settembre 2019

Vittorio Veneto

"VIA LA TREVISO MARATHON DA VITTORIO VENETO"

Clima ostile, dal 2011 la partenza potrebbe essere spostata

| commenti | (24) |

| commenti | (24) |

Vittorio Veneto – La Città della Vittoria perde la partenza. Dal 2011 la Treviso Marathon potrebbe abbandonare Vittorio Veneto e partire da un’altra città: Montebelluna e Oderzo le candidate.

Per ora si tratta solo di ipotesi ma Aldo Zanetti, promotore della maratona trevigiana, sembra deciso a cambiare. Questa edizione, la settima, potrebbe essere l’ultima a vedere Vittorio Veneto protagonista.

A causare l’abbandono sarebbe stata la scarsa collaborazione da parte della città stessa. Troppe polemiche per uno degli appuntamenti di “Aspettando Treviso Marathon”, la 25.ma edizione del “Cross Città della Vittoria”, che domenica scorsa ha protato a Vittorio 1.500 atleti.

Un sueccesso organizzativo e sportivo. Ma ai responsabili della gara sono arrivare anche proteste e lamentele. Le strade del centro chiuse durante la gare hanno fatto arrabbiare cittadini e alcuni negozianti. E numerosi volontari che controllavano il percorso hanno dovuto subire proteste e qualcosa di più da parte di automobilisti contrariati.

Volontari persi e tanta amarezza per gli organizzatori della Treviso Marathon, che ora valuteranno di spostarsi in cittadine più accoglienti.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


se è vero che c'è chi si è lamentato allora davvero siamo alla frutta! sarei davvero dispisciuta se venisse spostata la partenza perchè anche con la pioggia sono stata tra quelli che applaudivano i coraggiosi lungo il percorso... che gente i vittoriesi (forse ha ragione mio marito... mussi brontoloni)... sigh!

segnala commento inopportuno

Ma vi rendete conto? Per quattro gatti di commercianti che pensano solo "pro domo sua" (non so se si dice così, scusate)rischiamo di perdere la Maratona, ma siamo fuori? Ma forse anche qui è colpa della Lega

segnala commento inopportuno

ma a vittorio, oltre a qualche demente possibile che non si riesca a tenerci nulla?

segnala commento inopportuno

Vittorio si dimostra ancora una volta molto scarsa nel self marketing. Un appuntamento come quello del crossroad è stato un succcesso per vittorio veneto, come detto nell'articolo, sportivo e organizzativo. Le strade sono rimaste chiuse per poche ore e la gente che lo sapeva avrebbe potuto facilemnte organizzarsi; d'altro canto chi avesse voluto a tutti i costi andare in centro la mattina avrebbe fatto del bene a se stesso utilizzando una volta tanto la bicicletta. Lamentarsi per ogni manifestazione in città (cosa che accade sistematicamente) non mi sembra il modo migliore per far rinascere vittorio veneto, anzi è il modo migliore per farla affondare.
Eventi come questo, come la maratonina della vittoria alata che si terrà il 21, o come la partenza della Treviso marathon, possono fungere da cassa di risonanza e far si che vittorio sia conosciuta e apprezzata. Oltre ad essere eventi sportivi, sempre positivi per la collettività, si tratta infatti di eventi itineranti aperti a chiunque, non solo a professionisti, che portano a scoprire anche angoli stupendi del paese, spesso sconosciuti ai più.
Un'ultima riflessione: perchè non ci si lamenta mai del rally delle prealpi? Spettacolo in cui partecipano solo pochi professionisti, che crea disagi (strade chiuse, auto ad alta velocità nei trasferimenti, inquinamento acustico) continui e TANTO inquinamento?

segnala commento inopportuno

A proposito del rally, caso mai vi partecipano quattro professionisti come li chiami tu ma anche un centianaio di dilettanti. E poi informati, non è vero che contro il rally non ci siano proteste, anzi oltre a qualche residente ci sono i soliti due esercenti, ristoratori in questo caso.
E non credere che il rally non sia indotto turistico, certo non come la maratona.
Ultima considerazione sul tema migrazione della Maratona: negli interventi qui riportati non ne ho letto nemmeno uno di contrario ma sui giornali non si leggono le cose positive. Invece basta uno che protesta e subito trova ampio spazio, purtroppo.
Buona notizia non fa notizia !

segnala commento inopportuno

Io sono stato tra quelli che con la pioggia (e con il sole l'anno prima..e con la grandine due anni prima...etc etc) ho conquistato Treviso....e...che la spostino pure!
..ci sono certamente altri "buoni motivi" che non qualche passante infastidito......

segnala commento inopportuno

Purtroppo a Vittorio Veneto ci sono troppe persone che si lamentano che non si fa niente e che è una città morta, ma appena vengono organizzati concerti, manifestazioni ecc sono i primi a rompere i c.... telefonando ai carabinieri un secondo dopo mezzanotte o, come in questo caso, a insultare i volontari o a lamentarsi con gli organizzatori. Era e sarà domenica mattina. una bella passeggiata no?? Dopo aver perso la finale di Bella di Marca, Il concorso di Violini (forse ritorna?) e il Da Ponte se ora perdiamo anche la treviso marathon, Vittorio morirà. Se non è già morta......

segnala commento inopportuno

maria vergine! chiudono la strada un giorno e giù polemiche! i negozianti sperano di sanare il bilancio in quella domenica???

anzi... in quelle domenica mattina?

segnala commento inopportuno

Ho visto il passaggio degli atleti per la prima volta lo scorso anno!e mi sono davvero emozionata è una cosa meravigliosa!!!!
anche io sono rimasta delusa dal tifo della gente!!!ero l'unica che urlava a squarcia gola al passaggio della lunga scia, dal primo all'ultimo!!!!
Vittorio non capisce nulla!!!!una manifestazione del genere porta tantissima gente da fuori provincia, regione e stato!è pure questa una forma di turismo!!!!!
Spero tanto non la spostino!!!!

segnala commento inopportuno

Buongiorno a tutti,sinceramente mi sembra che il centro di Vittorio a quelle ore sia sempre deserto, sembra che quelli che hanno voglia di lamentarsi escano appositamente quando ci sono delle manifesatzioni.
Martedi prossimo spero di leggere sui giornali che anche i carri mascherati che sfileranno domenica hanno dato fastidio.....
Visto che a Milano lo si fa già si potrebbero fare anche qui delle domeniche a piedi magari in occasione delle mainifestazioni sportive così nessuno avrà qualcosa da contestare....

segnala commento inopportuno

non ho parolee!!! comune sveglia!!!

segnala commento inopportuno

come sempre.. i soliti 4 polemici che quando non si fa nulla si lamentano.. quando si fanno le manifestazioni si lamentano.. ma perchè non se vanno da qua?? lo si sa con largo anticipo delle manifestazioni.. si prende la macchina e si va via prima.. c'era un detto che diceva.. la legge non scusa l'ignoranza.. se non sapete che ci sono le manifestazioni informatevi prima e svegliatevi!!!!

segnala commento inopportuno

Che il signor Zanetti fosse demotivato a continuare l'esperienza della maratona con partenza a Vittorio Veneto si vociferava già da tempo. Non vorrei che la protesta di qualche cittadino non sia la scusa per mollare Vittorio V.
Probabilmente le vere motivazioni sono altre.

segnala commento inopportuno

poi ci si lamenta se Vittorio è morta...

segnala commento inopportuno

Non voglio credere che 3 ore di chiusura della strada possa inacidire i cittadini di Vittorio Veneto.
Io mi auguro vivamente che questa manifestazione "che ha carattere NAZIONALE" rimanga a Vittorio veneto........... perchè è pur sempre una pubblicità positiva per la cittadina.
FACCIAMO VIVERE VITTORIO VENETO!!!!!!!!

segnala commento inopportuno

Non voglio credere che per la chiusura della strada per un paio d'ore possa scocciare alla cittadinanza vittoriese.
Io mi auguro che questa manifestazione che ha "carattere NAZIONALE E INTERNAZIONALE" rimanga a Vittorio Veneto....perchè se non altro è una pubblicità positiva.
FACCIAMO VIVERE VITTORIO VENETO!

segnala commento inopportuno

Poveri vittoriesi condannati a morire tra le quattro mura di una citta' agonizzante. La vita e' anche lo sport,la competizione,la sofferenza,non solo dormire e strade libere la domenica mattina per andare in centro per vedere chi ha "la testa piu'grossa".SVEGLIA E' ORA!!!!!!!!!!!!

segnala commento inopportuno

purtroppo e' cosi',la gente si lamenta sempre sia che si faccia qualcosa sia che non si faccia niente,e' una vergogna!!!! x far qualcosa ci si deve spostare fuori citta',basta andare a Conegliano e la musica cambia.Abitanti di Vittorio finitela di brontolare sempre,le manifestazioni portano turismo capite questo??

segnala commento inopportuno

Forse sarebbe interessante dare voce alle persone che apprezzano questo tipo di manifestazioni e credo che il numero sia nettamente superiore a quei quattro poveri diavoli che non vedono oltre il loro misero orticello. Solo per fare un esempio la Treviso Marathon ha creato un numero di praticanti incredibile basti vedere quanta gente corre per la città, lungo la pista ciclabile per non parlare di coloro che il mercoledì sera si trovano in piazza Duomo a Ceneda (e sicuramente anche costoro disturbano).
Va considerato poi che manifestazioni di questo tipo richiamano in città persone da tutt'Italia che andrebbero accolte con il sorriso sulle labbra se vogliamo che tornino e che si possa fare della nostra città una città a vocazione turistica.......

segnala commento inopportuno

io farei un referendum cittadino per capire se i vittoriesi vogliono o meno che a vittorio si facciano manifestazioni .

segnala commento inopportuno

MA...TUTTE QUESTE TESTIMONIANZE CHE LEGGO NON STANNO FORSE A DIMOSTRARE CHE LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI E' A FAVORE DI QUESTA MANIFESTAZIONE PIUTTOSTO CHE DI ALTRI EVENTI IN CITTA'?!? NON E' CHE SPESSO SONO I MASS MEDIA A METTERE IN CATTIVA LUCE LA NOSTRA CITTA' COME CITTA' DORMIENTE? AVETE MAI OSSERVATO QUANTI EVENTI CULTURALI E NON VI SI SVOLGONO A DIFFERENZE DI ALTRE LOCALITA' A NOI VICINE?
CI AVETE MAI PENSATO?

segnala commento inopportuno

Tranquilli, Aldo Zanetti è un vittoriese e non sposterà mai la partenza della Maratona. Anzi credo che se il comune gli assegna la pista di atletica vedremo finalmente qualche gara seria e non solo gruppetti di atleti che si allenano. A proposito di pista di atletica, l'amministrazione comunale ha speso un sacco di soldi per la copertuta delle tribune, ma per quali spettatori ?

segnala commento inopportuno

Spero non sia vero altrimenti i vittoriesi(miei concittadini)da ora in poi mi farebbero solo ....

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×