23/11/2017coperto

24/11/2017nuvoloso

25/11/2017pioggia

23 novembre 2017

Basket

Treviso, prima vittoria stagionale

A Pieve di Soligo supera 77-69 l'Alma Trieste nell'amichevole che ha inaugurato la stagione del basket nel nuovo palasport

Basket

una fase del match di stasera a Pieve si soligo contro Trieste

PIEVE DI SOLIGO - La De Longhi vince il derby interregionale contro i giuliani di coach Dalmasson. Ghiotto antipasto di campionato, visto che l’Alma Trieste che sarà un’agguerrita antagonista anche durante la stagione di A2.

Qualche assenza di routine nelle due squadre, out Nikolic e Negri per Treviso, Bowers, Da Ros e Baldasso per Trieste. Coach Pillastrini inizia con Sabatini, Imbrò, Musso, Antonutti e Brown. Dopo una fase iniziale che vede prevalere l’attacco di Trieste (0-7 al 2′), TVB replica con la faccia tosta di Matteo Imbrò: cinque punti in fila del siciliano e un jump di Antonutti mettono subito i trevigiani in parità.

Il sorpasso arriva al 6’con una tripla di un Sabatini molto vivace (17-14). Iniziano le rotazioni delle due panchine e si vede in campo finalmente anche “Lollo” De Zardo, suo il 19-15 in acrobazia che fa spellare le mani ai 500 accorsi per questo derby. Il primo quarto si chiude con un bel duello tra lunghi, con Bruttini e Cittadini che si scambiano canestri ravvicinati. Proprio il centro senese chiude il primo quarto sul 23-19.

La partita è a tratti spettacolare, con la squadra di coach Pillastrini che alza il volume della difesa, molto più intensa rispetto all’altro giorno a Lignano. Solo il trevigiano Loschi con le sue triple e le iniziative nel cuore dell’area di Green permettono a Trieste di pareggiare al 15′ (30-30 con altra bomba di Loschi). Lì si accende Gherardo Sabatini, motorino instancabile: difesa di alto livello, contropiedi e canestri spettacolari dentro l’area, e TVB allunga 36-32 al 18′.Prandin e compagni soffrono la difesa biancoceleste, in attacco capitan Fantinelli ispira, Brown (10 punti all’intervallo, come Antonutti) segna e solo un’altra bomba di Loschi permette ai giuliani di chiudere a -3 (38-35) all’intervallo.

Si riprende dopo l’intervallo con Fantinelli in quintetto e subito il capitano prova a spingere, mentre John Brown dà spettacolo con i suoi canestri acrobatici, tante energia e palle recuperate (5 alla fine) che mettono in crisi l’attacco triestino. Al 23′ è 42-37 per TVB, che prova a corerre sempre come prima opzione anche a costo di perdere qualche pallone di troppo. Arriva anche uno squillo di Musso, la tripla in contropiede dell’argentino lancia la De’ Longhi a +6 (45-39) al 24′.

Lo imita Antonutti (ispirato al tiro da lontano) con la bomba frontale del 48-41 al 25′, e coach Dalmasson chiede time out. Ora si gioca a difesa schierata, e dopo un canestro da sotto di Cittadini,una serei di veloci passaggi manda Brown al 2+1, ma risponde Fernandez da tre (50-46). Entra anche il giovane Barbante, in coppia con Bruttini per un quintetto molto alto. Ne approfitta lo sgusciante Green con due canestri volanti che rimettono la partita in equilibrio (50-50 al 28′).

Ma Musso si è scaldato e incendia la retina con un altra tripla, poi Sabatini vola in contropiede per il +5. Il terzo quarto si chiude sul 57-52 con Brown ancora a dare spettacolo sopra al ferro in correzione volante, mentre Bruttini si ferma dopo una botta e non rientrerà a scopo precauzionale.

L’ultimo periodo si apre con un bell’assist di Barbante per Brown, poi Sabatini stoppa Coronica, Brown appoggia ancora al ferro e al 33′ è 61-52. Fede Loschi spara da tre, risponde Imbrò da lontanissimo e si resta a +9 (64-55) con 6′ da giocare. Brown dopo altri due tiri liberi, esce applauditissimo, ma la De’ Longhi martella ancora con la terza tripla della ripresa a firma Bernardo Musso che dà a TVB il massimo vantaggio +12 (69-57) al 35′. Rientra Brown per un positivo Barbante e contro il quintetto imbottito di giovani schierato da coach Dalmasson, il lungo della Florida (26 punti e 7 rimbalzi, MVP del match) va a nozze segnando assieme a De Zardo i canestri che blindano il risultato. Alla fine arriva la prima vittoria stagionale 77-69 della De’ Longhi TVB che venerdì e sabato tornerà in campo al Torneo di Lugo di Romagna.

 

Le voci dei protagonisti


Lorenzo De Zardo: “Che bello ritornare a giocare! Dopo un anno passato tra stampelle, terapie e sala pesi, tornare a saggiare il campo è una grande emozione. Mi piace molto questa squadra e il tipo di gioco che il coach ci sta facendo eseguire, dove ci sono palloni per tutti. Questo aiuta ance noi giovani, con tanti possessi si può anche sbagliare qualcosina in più e si sa che..sbagliando si impara! Adesso devo continuare a lavorare assieme alla squadra e impegnarmi al massimo.”

Coach Stefano Pillastrini: “Questa sera a parte i primi minuti ho visto buoni progressi in difesa dove siamo stati più intensi e attenti rispetto alle prime uscite. Un buon test che ci permette di continuare a mettere a punto il nostro gioco. Ma dobbiamo ancora migliorare molto sia in difesa che in attacco come è normale che sia a questo punto della stagione.”

 

 

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – ALMA TRIESTE 77-69
DE’ LONGHI: Sabatini 9 (2/7, 1/1), Imbrò 8 (1/3, 2/6), Musso 9 (0/2, 3/5), Antonutti 15 (3/7, 2/3), Brown 26 (9/18 da 2); De Zardo 4 (2/5 da 2), Bruttini 4 (2/2 da 2), Barbante, Poser, Fantinelli 2 (1/2 da 2), Rota. All.: Pillastrini
ALMA: Fernandez 3 (0/3, 1/1),Cavaliero 13 (3/8, 2/4), Green 20 (9/16, 0/2), Coronica 0 (0/1 da 2), Janelidze 4 (2/3 da 2); Schina, De Angeli, Prandin 2 (1/2 da 2), Loschi 15 (1/1, 4/6), Cittadini 12 (5/5, 0/2). NE: Milic, Giustolisi. All.: Dalmasson
ARBITRI: Gagno, Maffei, Peocco
NOTE: pq 23-19, sq 38-35, tq 57-52. Tiri liberi: TV 13/18, TS 6/11. Rimbalzi: TV 8+20 (Brown 2+5), TS 6+26 (Green 2+8). Assist: TV 16 (Sabatini 4), TS 12 (Green 4). 5 falli: nessuno. Spettatori 500.


 

(Fonte: Trevisobasket)

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Treviso vince il derby con Verona
Treviso vince il derby con Verona

Basket

Al Palaverde contro Verona finisce 85-72 per la squadra di coach Pillastrini

La De Longhi vince il derby

TREVISO - La De longhi vince il derby con Verona in un Palaverde al solito molto caldo.

Domenica al Palaverde derby contro Verona
Domenica al Palaverde derby contro Verona

Basket

Squadra finalmente al completo per coach Pillastrini che potrà contare su Fantinelli e Antonutti, già visti in campo domenica a Trieste dopo lunga assenza

Domenica al Palaverde derby contro Verona

TREVISO - Dopo due trasferte consecutive,una vinta a Mantova e una sfortunata domenica sul campo della capolista Trieste, la De’ Longhi TVB torna al Palaverde per il derby veneto con la Tezenis Verona, questa domenica alle ore 18.00.
 

Treviso di scena a Trieste (foto facebook)
Treviso di scena a Trieste (foto facebook)

Basket

La squadra di Coach Pillastrini parte bene ma si fa rimontare nel terzo quarto e alla fine soccombe

Treviso ko a Trieste

TRIESTE - De Longhi sconfitta nel pomeriggio a Trieste: i giuliani rimangono ancora imbattuti nel girone Est del campionato di Serie A2.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×