16 dicembre 2019

Basket

"Treviso, proposta presa al volo"

Le prime parole del nuovo giocatore della De Longhi Basket, il neozelandese Isaac Fotu

Basket

TREVISO - E’ stato presentato lunedì alla stampa il giocatore neozelandese Isaac Fotu, 25 anni, ala-centro di 203 cm, ex Ulm (Germania), Manresa e Saragoza (Spagna), che ha disputato un brillante Mondiale in Cina con i “Tall Blacks”, chiuso con cifre molto brillanti (18.4 punti, 6 rimbalzi, 1.6 assist) che testimoniano il valore assoluto del giocatore.

Figlio di un rugbysta professionista, Isaac Fotu ha iniziato oggi gli allenamenti con la sua nuova squadra e sarà in campo giovedì con il numero 24 nella prima uscita al Palaverde di TVB con il Fenerbahce per il Trofeo Gilberto Benetton.

“A fine stagione dopo i due anni in Germania mi stavo guardando in giro – ha detto Fotu nella presentazione-stampa di oggi a Sant’Antonino -, quando è arrivata la chiamata di Treviso Basket e non ci ho messo molto a decidere di trasferirmi in Italia.

Ho parlato con coach Menetti, mi sono stati illustrati progetti e spiegati gli obiettivi, mi sono trovato subito in sintonia e ho accettato con grande entusiasmo intraprendendo questa nuova avventura. Ho conosciuto in passato nel Mondiale 3×3 del 2011 Amedeo Tessitori con cui ho approfondito poi la conoscenza in questo Mondiale in Cina, ho visto parecchi video in cui mi sono reso conto del calore e della passione del pubblico del Palaverde e mi piace molto questo ambiente.

Tra l’altro ho già avuto tanti contatti con i tifosi trevigiani tramite Instagram, mi scrivevano durante i Mondiali e mi ha fatto molto piacere.

Per me il campionato italiano è nuovo, ma ho giocato spesso nelle coppe e in nazionale contro team italiani e so che il livello è alto e che quest’anno si è alzato ancora di più, non vedo l’ora di confrontarmi con questo nuovo campionato. Ah, so che questa è una città di rugby e ne approfitterò, da buon neozelandese, per vedere qualche partita e conoscere qualche connazionale.”

Con Isaac Fotu c’era anche Amedeo Tessitori, da ieri aggregato alla squadra dopo la settimana di riposo post-Mondiali, che si è detto molto contento della sua esperienza in Cina con gli azzurri e carico per affrontare bene il suo ritorno nella massima serie dopo tre anni di assenza dalla A.

Anche “Tex” ci sarà giovedì nella “prima” al Palaverde con il Fenerbahce, in attesa dell’esordio di campionato il 26 con l’Armani Milano.

 

fonte: trevisobasket.it

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Treviso basket
Treviso basket

Basket

Sotto per tre quarti di gara, Treviso trova il pareggio ad inizio di quarto periodo: finisce 91-83

Treviso in rimonta batte Reggio Emilia al Palaverde

TREVISO - Grande Treviso, sotto nel punteggio trova la forza per rialzare la testa e vincere lo scontro con Reggio Emilia.

Rucker
Rucker

Basket

Testa ora alla prossima gara casalinga contro Sangiorgese sabato prossimo in quel di Saccon

La Rucker si ferma a Pavia ma resta in testa al girone

PAVIA - Inciampa di nuovo in terra lombarda la Rucker Sanve, che dopo la grande vittoria casalinga contro Padova si arrende a Pavia al termine di un match quasi mai in discussione per i padroni di casa, che inanellano così la quinta vittoria di fila.

un'immagine del match di ieri sera (Della Libera)
un'immagine del match di ieri sera (Della Libera)

Basket

Il derby se lo aggiudicano i locali 69-61 nonostante un'ottima prestazione della De Longhi che paga le assenze

A Trieste Treviso domina ma poi cede nel finale

TRIESTE - TVB arriva al derby con l’Allianz Trieste in piena emergenza, le manca un reparto intero con le assenze di Cooke, Imbrò e Logan, allora il quintetto scelto da coach Menetti è obbligato con Nikolic, Alviti, Uglietti, Tessitori e Fotu.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×