21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Treviso

Treviso, sanzione automatica per chi entra nelle aree Ztl 

Dopo quattro mesi di sperimentazione, al via da lunedì 17 luglio

commenti |

TREVISO - Attivazione del sistema di sanzione automatica dei veicoli non autorizzati in ingresso alla ZTL del centro storico, la giunta questa mattina ha approvato la proposta presentata dalla polizia locale di concerto con l’ufficio mobilità. 


Dopo quattro mesi di sperimentazione e collaudo, da lunedì 17 luglio entrerà in vigore il sistema automatico per sanzionare per chi non è provvisto di pass. I varchi elettronici verificheranno infatti che gli accessi siano autorizzati e segnaleranno eventuali violazioni a carico dei veicoli non autorizzati. 


Otto le aree, via XX settembre, via Martiri della Libertà, via San Leonardo, Ponte San Francesco, Vicolo Buranelli, via Cornarotta, Calamggiore, via Manin che saranno sorvegliate delle telecamere di sicurezza h24. 


Dopo gli esiti della fase di sperimentazione, venerdì ci sarà la presentazione del progetto alla stampa a Ca’ Sugana. Presenti il sindaco di Treviso Giovanni Manildo (in foto a sinistra), l’assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto e l’assessore alla crescita e allo sviluppo del Comune di Treviso Paolo Camolei (a destra)

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×