20 agosto 2019

Treviso

Treviso Suona Jazz Festival tra concerti, film e improvvisazioni jazz per la città

Giovedì a Cà dei Ricchi la magia di Harold Lloyd a Cà dei Ricchi, all'Eden il nuovo trio di Michele Polga in concerto

Isabella Loschi | commenti |

Michele Polga

TREVISO - Treviso si riempie di musica, film, mostre e workshop. Da giovedìi a domenica la magia del Treviso Suona Jazz invade la città. Tanti gli appuntamenti da giovedì a domenica per la quinta edizione del festival ideato dall’associazione culturale Urbano Contemporaneo, con direzione artistica a cura del contrabbassista Nicola Bortolanza.

Si comincerà con le “improvvisazioni per la città” a partire dalle 19 di giovedì, all’Osteria Canova, con Silvia Defend trio, da Burici con Francesca Bertazzo & Beppe Pilotto, al Bistrò sulle Mura con Cool Cat trio, un omaggio a Chet Baker col trombettista Francesco Minutello.

Si proseguirà alle 20.45 a Palazzo Cà dei Ricchi in Via Barberia, in collaborazione con Cineforum Labirinto, con la proiezione e sonorizzazione dal vivo di uno dei capolavori del cinema comico degli anni ’20: “Safety Last” con Harold Lloyd.
Safety Last è il più famoso film di Harold Lloyd, l’attore da molti riconosciuto come uno dei “re delle comiche” insieme a Charlie Chaplin e Buster Keaton. Un saggio comico dai tempi narrativi studiati e calibrati alla perfezione, in cui il buffo protagonista Harold, modesto impiegato in un negozio di vestiti, si ritroverà coinvolto in una serie di avventure che rischieranno di costargli la vita. Assolutamente memorabile l’acrobatica scena dell’orologio, la cui realizzazione costò al nostro Harold una disarticolazione alla spalla. Harold trova un modesto impiego in un negozio di vestiti ma fa credere alla sua ragazza di esserne il direttore. Convinta di avere a che fare con un uomo in carriera, la ragazza si convince a sposarlo. A questo punto Harold dovrà trovare un modo per non deludere la sua futura moglie. La magia del cinema di Lloyd torna a vivere nella sua forma originale, senz’audio e con le immagini musicate dal vivo con Roberto Durante all’hammond e Alessandro Turchet al contrabbasso. Ingresso su offerta libera, è consigliata la prenotazione (per informazioni www.trevisosuonajazz.it o 349 5758756).

Il programma continuerà alle 21.30 all’Eden Cafè in via XV Luglio, con il concerto del nuovo trio di Michele Polga. Con questo progetto Polga intende esplorare le possibilità espressive di una formazione senza strumento armonico, affrontando un repertorio in gran parte costituito da composizioni originali. Il trio raggruppa  tre importanti jazzisti Italiani, tra i più affermati e stimati della loro generazione, oltre a Polga, tenorista dalla tecnica impeccabile e ricca di pathos, Stefano Senni al contrabbasso e Zeno De Rossi alla batteria. E’ consigliata la prenotazione al numero 389 838 4316).

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×