19/02/2019nubi basse e schiarite

20/02/2019nubi basse e schiarite

21/02/2019sereno con veli

19 febbraio 2019

Altri sport

Tris di medaglie alla Austria Champions Cup per il Germinal Karate Castelfranco Veneto

La kermesse è un appuntamento annuale nel quale si confrontano anche molte nazionali ufficiali

Altri sport

CASTELFRANCO - Sabato 19 gennaio nella città di Hard, in Austria, si sono incontrati ben 638 atleti di 21 nazioni, delle quali buona parte d'Europa ma anche con qualche rappresentante di India, Israele ed Etiopia.

L'Austria Champions Cup è un appuntamento annuale nel quale si confrontano anche molte Nazionali ufficiali, in preparazione ai Campionati Europei Giovanili che si svolgeranno dall'8 al 10 febbraio in Danimarca. La gara viene organizzata magistralmente dal Karate Voralberg, e quest'anno si è conclusa anche con un'ora di anticipo.

Il Germinal Karate Castelfranco non poteva mancare, e ha portato al podio ben tre atleti dei sei presenti. Bronzo per Veronica Barichello (foto sopra) nella categoria Kata Under 21. Veronica vince con Demke, Auner, poi cede a Wieninger, vince con Djordjevic e dunque si guadagna il bronzo, un ottimo risultato anche in vista dei Campionati Italiani Assoluti.

Bronzo per Alex Bortolotto (foto sotto) nei 68 kg Juniores di Kumite. Alex conduce un'ottima gara nella sua partecipatissima e difficile categoria: vince con Hjerpaasen, Weidelt, perde con Steiner, poi supera Neff e Lucattini. In finale per il bronzo trova il beniamino di casa, Hinterbuchner, ma Alex non demorde e ottiene un meritatissimo bronzo.

 

Infine Bronzo anche per Giacomo Andretta (foto al centro) nei 67 kg negli Under 21: per lui successo con MacDonald, Dreier, stop con Krapf, e infine vittoria con Jewel per la conquista del bronzo.

Il Germinal Karate Castelfranco sta ottenendo veramente tante soddisfazioni in questi giorni. L'atleta Mattia Busato, sponsorizzato Germinal, è convocato al progetto Tokyo 2020 a Lido di Ostia, in partenza per la Premiere League di Parigi. Questa volta assieme a lui ci sono Nicola Cavasin, Alessandro Gatto e Giacomo Lucietti, tutti e tre convocati all’Olympic Training Camp, evento voluto dal Comitato Olimpico nel quale molte Nazionali estere si confrontano con spirito di collaborazione. Gli atleti si trovano al Centro Olimpico di Ostia con tutta la Nazionale Italiana, altre 9 Nazioni e molti campioni del Mondo e d’Europa.

Nel frattempo Matteo Simionato, Andrea Pizziolo e Alessandro Gatto sono stati convocati dalla regione Veneto ai Campionati Nazionali per Regioni di sabato e domenica.

L'ultimo weekend del mese sarà di nuovo il momento dei giovani, e altri cinque ragazzi Castellani saranno presenti al Seminario della Nazionale Giovanile sempre al Centro Olimpico di Ostia: Nicolò Sevegnani, Pietro Binotto, Anthea Ferro, Laura Trentin e Nicola Basso.

Infine un'ultima grandissima soddisfazione viene proprio da Pietro Binotto, che è stato convocato ai Campionati d’Europa in Danimarca a inizio febbraio con la squadra di Kata, e questo weekend sarà a Caserta per prepararsi.

«Siamo molto orgogliosi di tutto quello che sta succedendo - commenta il Direttore Tecnico del club Niki Mardegan - Credo che tutto questo sia merito di tutti, atleti, dirigenti, e tecnici. Rimaniamo concentrati».

 

 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Mattia Busato
Mattia Busato

Altri sport

Ennesima grande prestazione dell'azzurro sbocciato a Castelfranco

Karate / A Dubai Busato centra il bronzo

CASTELFRANCO - Grande Prestazione per il Castellano Mattia Busato a Dubai: per l'azzurro notevole bronzo internazionale.

palestra Pontavai
palestra Pontavai

Altri sport

Quasi 200 atleti si sono sfidati per tutto il pomeriggio di sabato in una gara che prevedeva 30 metri ad ostacoli e salto in alto

Rottin e De Luca tronfano nel biathlon di Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO – Giacomo Rottin (Atl. Villorba) e Ludovica De Luca (Atl. Santa Lucia di Piave) hanno vinto il biathlon per la categoria ragazzi andato in scena sabato 16 febbraio alla palestra Pontavai di Vittorio Veneto.

Altri sport

Il match interno finisce con un inequivocabile 0-7 per gli ospiti

Came, duro ko contro Eboli

CASIER - Gara da dimenticare per la Came Dosson quella contro la Feldi Eboli: vittoria meritata dei campani e risultato mai in discussione per gli uomini del neo allenatore Cisolla.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×