13/12/2018coperto

14/12/2018nuvoloso

15/12/2018sereno

13 dicembre 2018

Vittorio Veneto

"Troppa uva nei vigneti non vuol dire più guadagno per gli agricoltori"

L'editoriale di don Alessio Magoga sulla vendemmia eccezionale di quest'anno

Roberto Silvestrin | commenti |

VITTORIO VENETO - Tanta, troppa uva nei vigneti: un’abbondanza che potrebbe però non tradursi in guadagno per i produttori e per i coltivatori.

 

Lo sostiene anche don Alessio Magoga, nel suo editoriale comparso su L’Azione questa settimana: “La vendemmia del 2018 sarà ricordata come un’annata eccezionale. Grazie alle condizioni climatiche particolarmente favorevoli, la produzione è stata molto superiore alle attese. Con ogni probabilità anche i nuovi vigneti, messi a dimora in questi ultimi anni, hanno avuto un peso non piccolo nell’aumento della produzione. Tutto questo, come varie voci hanno già preconizzato, non si tradurrà in un abbondante guadagno per gli agricoltori”.

 

Le grandi quantità di quest’anno si sono rivelate subito problematiche, per diversi aspetti. “L’eccesso di produzione, infatti, ha già creato difficoltà nella fase di raccolta, con la conseguente perdita o svendita di una parte del prodotto, e si paventa anche una certa saturazione del mercato con il rischio di un ribasso dei prezzi del vino”, scrive Magoga.

 

Quella del 2018 è stata una delle vendemmie più abbondanti e generose di sempre, se non addirittura la più prolifica di tutte. Alcuni viticoltori hanno testimoniato che – senza variazioni tecniche su concimazione e trattamenti – la produzione è aumentata fino al 10% in più rispetto allo scorso anno. Nella maggioranza dei casi questo si traduce in uno spreco di prodotto: i grappoli vengono infatti tagliati e lasciati a terra, perché in eccesso rispetto alle quantità previste dai disciplinari.

 

Questo accade soprattutto a chi conferisce solamente nelle cantine sociali. L’uva in eccesso viene anche spesso svenduta a prezzi irrisori, pur di non essere lasciata marcire tra i filari. Indiscrezioni parlano addirittura di vendite di uva a privati per 5 centesimi al kg.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×