22/11/2017parz nuvoloso

23/11/2017nuvoloso

24/11/2017parz nuvoloso

22 novembre 2017

Conegliano

Troppo freddo, all'Electrolux scatta lo sciopero

I lavoratori entrano negli uffici della direzione

Roberto Silvestrin | commenti |

SUSEGANA - All’Electrolux di Susegana l’annunciata sospensione delle attività degli operai, a causa del freddo, è divenuta realtà: ieri per un’ora e mezza i lavoratori hanno incrociato le braccia. Si sono recati in Direzione, entrando e protestando negli uffici e nelle sale direzionali. Fanno sapere di aver trovato – lì – “finalmente temperature adeguate oltre i 20 gradi”.

 

“La direzione continua a spegnere i riscaldamenti nei capannoni di produzione e li lascia accesi negli uffici. Oltre al per la rischio salute c'è il pericolo infortuni: sciarpe e giacconi potrebbero impigliarsi negli ingranaggi di impianti e catene di montaggio, mettendo a rischio l’incolumità operaia” scrivono su Facebook.

 

Una protesta che ha avuto effetti immediati, visto che al ritorno nelle postazioni di lavoro le temperature si sono alzate “miracolosamente” (ironizzano) di 4 gradi, come testimoniato dai termometri sentinella posizionati in fabbrica dagli operai. “Un pessimo inizio 2017” l’hanno definito i lavoratori.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×