18/11/2018sereno

19/11/2018variabile

20/11/2018pioggia

18 novembre 2018

Conegliano

Trova la sua gatta dopo un anno e mezzo grazie a Facebook

L'animale era stato trovato a Santa Lucia e salvato dall'Enpa

commenti |

SANTA LUCIA DI PIAVE - Trova la sua gatta dopo un anno e mezzo, grazie a Facebook e all’aiuto dei volontari dell’Enpa. E’ la storia di una coneglianese che dalla primavera del 2017 aveva perso le tracce di Lea, una gatta che ora ha due anni. Non aveva più fatto ritorno a casa, in zona Cavallino.

 

La sua proprietaria aveva in seguito cambiato casa, in via Manin, e le speranza di vederla erano ridotte al minimo. Poi però la sorpresa: come riporta il Gazzettino, sulla pagina dell’Enpa di Treviso - che ha un ricovero per cani e gatti abbandonati a Santa Lucia di Piave - la donna ha visto la foto di Lea.

 

L’ente informava che era stata trovata a Sarano, nel giardino di un condominio in preda a spasmi e convulsioni per sospetto avvelenamento. E’ stata salvata da una volontaria e portata alla clinica, dove le hanno somministrato le cure del caso. Grazie a questo la proprietaria ha potuto riabbracciare la sua gatta.

 

Foto: Lea immortalata dai volontari dell'Enpa

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×