23/02/2019quasi sereno

24/02/2019quasi sereno

25/02/2019quasi sereno

23 febbraio 2019

Nord-Est

Trovata morta in casa, arrestato ex marito guardia giurata

commenti |

Un vicentino di 43 anni è stato arrestato oggi dai carabinieri perchè sospettato dell'uccisione della ex moglie, 42 anni, trovata uccisa da un colpo di pistola alla testa il 20 novembre scorso nella sua abitazione. I due erano tuttora conviventi. Quando l'uomo, guardia giurata, raccontò di aver trovato il cadavere della donna si pensò inizialmente ad un suicidio. Oggi, dopo un lungo interrogatorio, l'uomo è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per omicidio. 

 

La svolta è maturata al termine di serrate indagini, condotte dal nucleo investigativo del comando provinciale e della compagnia dei carabinieri di Thiene, con l'ausilio tecnico scientifico del Ris di Parma, intervenuti sul luogo del fatto, a Marano Vicentino. Gli indizi raccolti hanno permesso di escludere l'ipotesi del suicidio. Il colpo d'arma da fuoco era stato esploso dalla pistola d'ordinanza della guardia giurata; l'uomo aveva detto di aver lasciato incustodita l'arma.

 

Il Gip sarà chiamato nelle prossime ore a valutare gli elementi probatori raccolti contro il 43enne, ed eventualmente a convalidare il provvedimento restrittivo.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×