14 novembre 2019

Treviso

Trovato con droga, una volta in caserma aggredisce i carabinieri: arrestato

Il nigeriano di 21 anni oltre che di spaccio dovrà rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale

commenti |

commenti |

carabinieri

TREVISO - Ieri sera i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Treviso hanno arrestato un nigeriano di 21 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine per spaccio di stupefacenti. Il fatto è avvenuto in Riviera Santa Margherita di Treviso, dove il giovane è stato fermato e trovato in possesso di 13 grammi di marijuana.

 

Una volta accompagnato al comando dei carabinieri di via Cornarotta, però, è andato in escandescenza tentando di aggredire i militari che sono riusciti comunque in qualche modo ad immobilizzarlo.

Per questo è tratto in arresto per resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale, oltre che per la detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×