21/04/2018quasi sereno

22/04/2018quasi sereno

23/04/2018possibile temporale

21 aprile 2018

Vittorio Veneto

La truffa è di casa in Val Lapisina

Anziani nel mirino. Appello: «Serve un vigile di quartiere»

Claudia Borsoi | commenti |

VITTORIO VENETO - Anziani nel mirino di truffatori: è successo ieri, giovedì, nel tardo pomeriggio a Nove.

 

In un'abitazione di via dei Colesei si sono presentate due donne descritte sulla cinquantina. All'anziana padrona di casa hanno chiesto informazioni su un'abitazione in affitto. Hanno fatto anche il nome del vicino di casa, che era assente, a cui avrebbero dovuto chiedere informazioni. E l'anziana ha aperto la porta, mettendosi a disposizione per dare loro almeno il numero di telefono del vicino. E' in quel momento che una delle due donne è sgattaiolata in casa, mentre l'altra intratteneva l'anziana. E girando per le stanze è finita a tu per tu con la figlia dell'anziana che ha subito gridato e intimato le due ad uscire dalla loro abitazione. Sono stati chiamati i carabinieri, mentre le due donne-truffatrici si dileguavano a bordo di un'utilitaria bianca con al volante un complice. Quando i carabinieri sono arrivati in via dei Colesei, delle due non c'era più alcuna traccia.

 

Solo poco più di un mese fa, un'analoga sceneggiata era stata messa in atto in un'abitazione di San Floriano, dietro l'ex asilo parrocchiale, e in quel caso i truffatori erano riusciti a scappare con del denaro.

 

Mirko Piccin, lapisinese ed ex consigliere del quartiere, mette in guardia i residenti della Val Lapisina: «Diffidate da persone sconosciute che qui, nel nostro quartiere abitato soprattutto da anziani e poco pattugliato dalle forze dell'ordine, trovano un terreno fertile. Per questo - conclude - servirebbe istituire ora più che mai un vigile di quartiere».

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

22/01/2018

Tentata truffa alle Generali: scoperti

Stando all'accusa, avrebbero compilato con dati fasulli i moduli di constatazione amichevole relativi ad un tamponamento sul Terraglio, mai avvenuto

immagine della news

05/12/2017

Truffa agli esercenti: preso

Al termine di un'indagine lampo, arrestato un 40enne rumeno che pretendeva il resto di merce mai pagata

immagine della news

04/12/2017

Occhio alla truffa

Segnalate a Oderzo telefonate di sedicenti associazioni locali che raccolgono denaro per beneficenza. L'altolà dell'amministrazione comunale

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.934

Anno XXXVII n° 8 / 26 aprile 2018

MARGHERITA, LA BAMBINA NINJA

Margherita, la bambina ninja. È nata senza un braccio, e ora è campionessa di taekwondo

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×