16 dicembre 2019

Nord-Est

Truffa alla Sanità, arrestate 8 persone dalla Guardia di finanza e sequestrati 10milioni di euro

commenti |

commenti |

Truffa alla Sanità, arrestate 8 persone dalla Guardia di finanza e sequestrati 10milioni di euro

Le Fiamme Gialle di Udine, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, stanno eseguendo otto arresti perquisizioni e sequestri per un totale di dieci milioni di euro nell'ambito di un procedimento in materia di spesa socio-sanitaria, ai danni dei bilanci delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Sicilia.

 

Al centro delle indagini una società attiva nel settore dell'assistenza per anziani, autosufficienti e no, e nella gestione di comunità terapeutiche - riabilitative per minori e adolescenti, con sedi operative in tutto il territorio nazionale. Tra le 8 persone arrestate c'è il noto imprenditore friulano Massimo Blasoni, fondatore e guida di Sereni Orizzonti, la società che negli anni è diventata la prima azienda italiana per crescita nel settore della costruzione e gestione di Residenze Sanitario Assistenziali per anziani in larga misura non più autosufficienti.

 

Il gruppo opera in tutta Italia, in Germania e in Spagna. Gestisce 5.900 posti letto e occupa quasi 3mila dipendenti (soprattutto donne) in 80 Rsa e 10 Comunità per minori ma punta ad arrivare a complessivi 10.000 posti letto entro il 2022.

 

Nel 2019 il fatturato di Sereni Orizzonti (che aveva già segnato +147% nell'ultimo quadriennio) supererà per la prima volta quota 200 milioni di euro.

 

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×