21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Esteri

Trump e le strette di mano, che confusione

commenti |

Una stretta di mano decisamente inusuale. Dopo un primo momento di confusione, durante la foto scattata in occasione del 31esimo vertice ASEAN (l'Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico) Donald Trump si è lasciato andare e ha eseguito il 'saluto incrociato' tra il primo ministro vietnamita Nguyen Xuan Phuc e il presidente filippino Rodrigo Duterte.

E' un rapporto a volte complicato, quello tra il presidente statunitense e i protocolli ufficiali.

MERKEL - Tra i tanti momenti difficili basti ricordare quando lo scorso marzo, in occasione della visita di Angela Merkel alla Casa Bianca, c'è stato un misunderstanging con la cancelliera tedesca.

MACRON - A luglio, invece, rispondendo a una domanda sul suo rapporto con il presidente francese Emmanuel Macron, Trump ha detto che "è un gran tipo: brillante, forte e adora stringermi la mano".

SHINZO ABE - Qualche mese prima, con il premier giapponese Shinzō Abe, è stata la volta di una stretta un po' troppo insistita, come fatto notare da diversi media americani.

PAPA FRANCESCO - Nessun intoppo invece in occasione della visita del presidente Usa in Vaticano per l'incontro con papa Francesco: una stretta di mano tra il Santo Padre e Trump, sorridente, ha suggellato l'inizio del colloquio privato che i due hanno avuto nella Biblioteca privata del Palazzo Apostolico. Poi, mano nella mano con Melania, la coppia presidenziale ha visitato la Cappella Sistina.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×