20/05/2019pioggia debole

21/05/2019coperto

22/05/2019variabile

20 maggio 2019

Volley

TUTTO FACILE PER LA SISLEY

Gli orogranata sconfiggono Roma 3-0

Volley

TREVISO - Una Sisley Volley tutta grinta centra un convincente successo interno contro la M. Roma 3-0 (25-19, 25-21, 25-20) e continua a risalire la china in classifica.

Gli orogranata, alla terza affermazione di fila in campionato, dimostrano fluidità di gioco, aggressività specialmente a muro ed al servizio con un Bjelica incisivo nelle fasi calde del match, e con un Kovar (17 pt.) decretato alla fine della partita Mvp. Ed ora si preparano ad un Natale di fuoco con la doppia sfida fuori casa a Trento il giorno di Santo Stefano e al Palaverde contro la Lube Macerata il 2 gennaio.

1° SET – Piazza, sempre senza Pujol, apre con Kovar in banda al posto di Horstink, Giani dall’altra parte deve fare meno dell’infortunato Cisolla, grande ex della sfida. Dopo le prime fasi di studio, è Roma con Poey che mette la freccia (7-8).

L’equilibrio non si spezza finchè proprio Kovar non registra la ricezione e inizia a martellare: suo il punto in pipe del 17-15, primo minibreak orogranata, poi è Fei a tentare il secondo allungo (20-18) con un muro su Lebl. Giani chaiama due timeout in fila ma la Sisley è già scappata col turno in battuta di un concretissimo Bjelica che mette in crisi la ricezione ospite e da il “la” a due attacchi vincenti di Kovar (23-19) ed ai due muri seguenti di Bontje che chiudono il set 25-19.

2° SET – Ancora Sisley Volley a tenere il pallino del gioco ed M. Roma ad inseguire: 8-6 al primo riposino con un errore di formazione dei capitolini, che concedono molto in battuta dove sono molto fallosi Yosifov e Zaytsev.

Gli orogranata così amministrano senza patemi, entra anche capitan Papi al posto di Maruotti, un errore di Zaytsev dalla piazzola porta la Sisle avanti 17-13, Roma prova a reagire con Poey ma ottiene poco (20-18, ace Zaytsev) e così i padroni di casa possono chiudere anche il secondo parziale a proprio favore con diagonale ed ace di Kovar e un mani out di Fei (25-21).

3° SET – Orogranata che partono a razzo, con un turno di battuta devastante di Bjelica: il “cobra” sforna 3 ace in fila e fa volare i suoi 8-2, la sinfonia continua con Fei che sigla il 10-3.

Giani scuote i suoi ed ottiene la reazione d’orgoglio che, complici alcune disattenzioni dei padroni di casa, permette alla M. Roma di tornare quasi a galla: muro di Lebl su Kovar (11-7), che tuttavia non si scoraggia e piazza due pipe in fila per riportare al largo i suoi (14-9), un errore al servizio di Yosifov tiene lontana la compagine capitolina (16-12) e, da lì alla fine, è tutto semplice per gli uomini di Piazza che terminano in surplace centrando il 3-0 (25-20).

 Classifica

Pos.
Squadra
Pt.
V
P
1
Itas Diatec Trentino
29
10
0
2
Bre Banca Lannutti Cuneo
25
8
2
3
Lube Banca Marche Macerata
25
8
2
4
Acqua Paradiso Monza Brianza
19
6
4
5
Sisley Treviso
17
5
5
6
Casa Modena
16
7
3
7
Copra Morpho Piacenza
14
5
5
8
M. Roma Volley
14
5
5
9
Marmi Lanza Verona
13
4
6
10
Tonno Callipo Vibo Valentia
12
4
6
11
RPA-LuigiBacchi.it San Giustino
11
4
6
12
Top Volley Latina
11
3
7
13
BCC-NEP Castellana Grotte
4
1
9
14
Yoga Forli'
0
0
10

 

sisleyvolley.it

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Volley

A Berlino, nella Superfinal di Champions League, le Pantere perdono 1-3 nel derby tutto italiano contro Novara

Imoco, sfuma il sogno europeo

BERLINO - Continua la maledizione Champions, le Pantere poco fa a Berlino hanno perduto la finale contro Novara. 

Volley

Sabato alle 16 a Berlino finale di Champions contro Novara che vuole la rivincita dopo il ko nella finale scudetto vinta da Conegliano

Pantere, ci siamo. Domani in palio c'è l'Europa

BERLINO (GERMANIA) - Dopo un lungo viaggio Conegliano-Berlino ieri che ha costretto l’Imoco Volley (causa ritardi dei voli aerei) a saltare il primo allenamento alla Max Schmeling Halle, oggi le Pantere hanno “assaggiato” il campo di gara che domani alle ore 16.00 sarà teatro della “SuperFinal” per...

Volley

Inizia il conto alla rovescia per l’evento al femminile organizzato da Trevisatletica e Corritreviso in partnership con la LILT

Domenica scatta la Treviso in Rosa

TREVISO - Quattro generazioni accomunate dalla voglia di esserci. Treviso in rosa è anche l’entusiasmo di Giuseppina (classe 1943), Stefania (1962), Chiara (1994) e Benedetta (2018). Rispettivamente bisnonna, nonna, mamma e figlia.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×