13/12/2018coperto

14/12/2018nuvoloso

15/12/2018sereno

13 dicembre 2018

Conegliano

Ubriaco, evade dai domiciliari, si mette alla guida, entra nel cantiere con l’auto e aggredisce gli operai

Arrestato un camionista 45enne di Santa Lucia

commenti |

CONEGLIANO - E’ piombato nel cantiere per il rifacimento del manto stradale tra Conegliano e Susegana e ha aggredito, verbalmente e fisicamente, gli operai che ci stavano lavorando. Paura ieri intorno alle 18 quando un 45enne di Santa Lucia se l’è presa con alcuni lavoratori.

 

L’uomo, che era agli arresti domiciliari, è evaso e, dopo essersi messo alla guida ubriaco, si è trovato davanti i lavori in corso. Un cantiere che non ha gradito: il 45enne, camionista pregiudicato per reati inerenti la circolazione stradale, è entrato con l’auto nel cantiere e poi se l’è presa coni lavoratori.

 

Il tutto è avvenuto di fronte a un bar e sono stati proprio gli avventori del locale, che hanno assistito alla scena, a chiamare le forze dell’ordine.

 

Il 45enne è stato fermato e arrestato per i reati di evasione, resistenza a pubblico ufficiale, violenza e minaccia, guida in stato di ebbrezza. Ora si trova presso il carcere di Treviso.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×