21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Rugby

Ulster esulta a Monigo nonostante un buon Benetton

Gli irlandesi iniziano con una meta fortuita e poi crescono. La risposta dei Leoni arriva tardi, ma conquistano un punto di bonus

Rugby

TREVISO - Nonostante un buon Benetton, voglioso e vivace, a vincere sono stati gli irlandesi dell'Ulster che a Monigo stasera hanno centrato la prima vittoria in questa Guinness Pro 14.

Gli irlandesi hanno approfittato di una meta fortuita di Trimble al 9'. Ma hanno trovato un raddoppio meritatissimo con la bella meta di McCloskey al 24'.

Peccato per la meta annullata di Esposito, poco dopo, non valida per un piede sulla linea. Al 60' esulta Stockdale su un calcio rischioso di Bronzini: discorso chiuso.

Ruzza al 66' però tiene vive le speranze, specie dopo la trasformazione di McKinley. Tre minuti dopo giocata di Tommy Allan, palla per McKinley che va in meta, segna e trasforma riaprendo i giochi sul 21-14. La gara tuttavia si chiude qui, con i Leoni che se non altro conquistano un punto di bonus.

BENETTON - ULSTER 14-21

Marcatori: 9’ meta Trimble tr. Cooney, 24’ meta McCloskey tr. Cooney, 62’ meta Stockdale tr. Cooney, 66’ meta Ruzza tr. McKinley, 72’ meta McKinley tr. McKinley

Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward (59’ Marco Zanon), 14 Angelo Esposito, 13 Alberto Sgarbi (C), 12 Tommaso Allan, 11 Tommaso Benvenuti, 10 Ian McKinley, 9 Tito Tebaldi (52’ Giorgio Bronzini), 8 Whetu Douglas, 7 Abraham Steyn, 6 Francesco Minto (57’ Marco Barbini), 5 Federico Ruzza, 4 Marco Lazzaroni, 3 Simone Ferrari (50’ Tiziano Pasquali), 2 Luca Bigi (52’ Engjel Makelara), 1 Federico Zani (41’ Cherif Traore). A disposizione: 19 Dean Budd, 22 Edoardo Gori. Head Coach: Kieran Crowley

Ulster: 15 Louis Ludik, 14 Andrew Trimble (c) (49’ Luke Marshall), 13 Tommy Bowe, 12 Stuart McCloskey, 11 Jacob Stockdale, 10 Christian Lealiifano, 9 John Cooney, 8 Jean Deysel (49’ Chris Henry), 7 Sean Reidy, 6 Matthew Rea, 5 Kieran Treadwell, 4 Robbie Diack, 3 Wiehahn Herbst, 2 Rob Herring (62’ John Andrew), 1 Callum Black (50’ Andrew Warwick) A disposizione: 18 Rodney Ah You, 19 Peter Browne, 21 David Shanahan, 22 Peter Nelson. Head coach: Jono Gibbes

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

rissa in campo tra Petrarca e Mogliano
rissa in campo tra Petrarca e Mogliano

Rugby

Domenica si giocava una grara valida per il campionato Under 16 Elite. Arbitro costretto a sospendere il match a 12’ dal termine

Maxirissa in campo tra Petrarca e Mogliano

MOGLIANO - Maxirissa in campo, succede in una gara di rugby giovanile. Si giocava domenica Petrarca Padova-Mogliano, gara valida per il sesto turno del campionato d’Elite Under 16.

Matteo Corazzi insieme ai compagni in una maul
Matteo Corazzi insieme ai compagni in una maul

Rugby

Nel posticipo domenicale Mogliano fa visita alla Lazio ultima in classifica e spera di sbloccare la lunga serie negativa di sconfitte

Il Mogliano tenta il colpo in trasferta

MOGLIANO – Per la settima giornata di Campionato ancora un posticipo domenicale, che per i biancoblù prevede la lunga trasferta romana in casa della Lazio.


Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×