26/03/2019sereno con veli

27/03/2019quasi sereno

28/03/2019sereno

26 marzo 2019

Esteri

Ultimatum Trump all'Ue

commenti |

"Gli Stati Uniti chiedono a Gran Bretagna, Francia, Germania e agli altri alleati europei di riprendere oltre 800 combattenti dell'Isis catturati in Siria e di processarli". Lo ha scritto su Twitter il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, riferendosi alle centinaia di combattenti dello Stato islamico catturati in Siria, e minacciando di rimetterli in libertà. "Il Califfato sta per cadere - ha scritto Trump - e l'alternativa non è buona in quanto saremmo costretti a rilasciarli". "Gli Stati Uniti - ha aggiunto l'inquilino della Casa Bianca - non vogliono guardare come questi combattenti dell'Isis entreranno in Europa, perché è lì che vorrebbero andare".

 

"Facciamo così tanto, e spendiamo così tanto - ha proseguito in un altro tweet Trump - adesso è il momento che gli altri facciano un passo avanti e facciano quello che sono così capaci di fare". Quindi ha annunciato: "Ci stiamo ritirando" dalla Siria "dopo una vittoria al 100 per cento sul Califfato!". I più critici, però, hanno osservato che l'Isis non è stato sconfitto e che il ritiro americano potrebbe portare a una rinascita, con gli alleati degli Stati Uniti nella regione non equipaggiati per gestire da soli la minaccia.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×