26 agosto 2019

Un americano a Sanremo

Categoria: Spettacolo - Tags: festival di sanremo, Sordi, Un americano a Roma

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti | (2)

Io, davvero, non capisco questa marea di giudizi negativi.

 

Su facebook, soprattutto (perché a voce tutti si vergognano di parlare della cosa), ieri ho letto una trafila infinita di commenti-pollice-verso su Sanremo e Sordi. Ma perché questa bocciatura?

A me la pellicola è piaciuta un sacco. Mi ha divertito (per l'ennesima volta) un mondo.

Vedere Sordi che sgranocchia i popcorn in sala, mentre il bambino - diero di lui - gli dà le sberlotte in testa per farlo spostare è sempre esilarante.

E quando Sordi, in moto, fa "l'agente di Canssassity" e fa finire l'ambasciatore americano nel Burone della Maranella? io mi sono scompisciata/scompigliata a forza di ridere. Per non parlare della scena in cui Sordi decide che per far l'americano deve mangiare pane, marmellata e mostarda, ma poi non ce la fa e semmagna i macaroni che l'hanno provocato... Geniale!

Quindi non capisco, Quelli che ieri hanno dichiarato di essersi annoiati, Quelli che hanno cambiato canale, Quelli che hanno scritto su fb, che questa trasmissione è vecchia e che andrebbe mandata in pensione. In realtà Un americano a Sanremo è del 1954, ma i suoi 60 anni li porta splendidamente.

Ops! Mi si dice - dalla regia (il coniglio James) - che il film che mi ha fatto sbellicare era intitolato Un americano a Roma e che Sanremo non c'entra niente.

Chiedo scusa ai lettori.



Commenta questo articolo


Ciao bella!

Non ho visto sanremo ( come sai, ho gettato definitivamente il televisore 3 anni fa, ma anche prima erano vent'anni che non lo vedevo).

Semplicemente non mi piace la musica leggera, a parte qualche eccezione: io sono rimasta a Monteverdi.

ma Sordi, dico SORDI!!

Non più di una settimana fa (ho una cartella nel computer dedicata a lui) ho rivisto la scena dei macaroni... ridendo come una pazza!☺ ☺ ☺

Che sogno!!!

ciaoooo

segnala commento inopportuno

Nemmeno io vedo Sanremo da decenni. Ma è impossibile ignorarlo (è ovunque io guardi o ascolti: web, radio). Per questo sono ricorsa a un nonsense (la verità è che neppure io comprendo pienamente quanto ho postato, ma forse non c'è proprio nulla da comprendere).
In ogni caso...Sordi resta un mito. Perché ci fa ridere. Nonostante tutto.
;)

segnala commento inopportuno

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×