21/10/2017coperto

22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

21 ottobre 2017

Mogliano

Un asilo nido in casa di riposo

A Villa delle Magnolie, bastoni e biberon

commenti |

MONASTIER - Una casa di riposo convenzionata da 150 posti letto con piazza coperta, caffetteria, estetista, parrucchiera e persino un asilo nido per bambini da uno a tre anni. L'inedita sintesi di servizi di assistenza si trova all'interno di "Villa delle Magnolie", un centro gestito da una società responsabile anche della adiacente casa di cura "Giovanni 23/o", che sarà inaugurato sabato prossimo a Monastier.

 

La struttura è stata concepita connettendo alla piazza coperta otto residenze autonome per anziani autosufficienti, per un totale di 28 posti letto, ed un centro diurno per 15 anziani che frequentano il centro soltanto durante il giorno. L'asilo nido, concepito per dare una risposta ai figli dei 130 dipendenti, è comunque aperto anche al territorio.

 

Fra le innovazioni tecnologiche applicate alla struttura, oltre a sistemi di sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili, vi è anche un impianto domotico di regolazione dell'illuminazione, sia naturale che artificiale, a supporto della regolarizzazione dei ritmi biologici.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×