17 novembre 2019

Castelfranco

Una fiaccolata per ricordare Giulia, morta a soli 18 anni nel tragico incidente

Sabato alle 21 partirà il corteo silenzioso dal palazzetto dello sport di Castelfranco Veneto

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

CASTELFRANCO VENETO – Gli amici di Giulia Zandarin, la giovane 18enne di Castelfranco vittima di un incidente automobilistico mentre rincasava da una festa con il fidanzato la sera di Halloween, hanno organizzato una fiaccolata in suo ricordo. Il corteo silenzioso partirà sabato alle 21 dal Palazzetto dello Sport di Castelfranco Veneto. In città la notizia sta correndo rapidamente e molti gruppi e singoli cittadini si sono detti disponibili a partecipare, per ricordare questa giovane vita spezzata e testimoniare la loro vicinanza alla famiglia.

Tra le associazioni che hanno aderito all’iniziativa anche “Non correre, accorri” il gruppo operativo locale, di Castelfranco Veneto e dei territori limitrofi, di AIFVS (Associazione italiana familiari e vittime della strada) che commenta: “Convinti che l'essere uniti e partecipi possa porre con maggior forza all'attenzione di tutti il problema della sicurezza e dell'educazione stradale, dunque far sì che le vite spezzate lungo le nostre strade siano sempre meno, invitiamo a prendere parte anche alla fiaccolata di sabato 16 novembre con partenza alle 18 dal parcheggio di via Rizzetti, in ricordo di tutte le vittime della strada”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×