09 dicembre 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

UNA NUOVA SEGNALETICA PER VALORIZZARE...IL PROSECCO

A Farra di Soligo cartelli enfatizzano le attrattive turistiche locali

| commenti | (7) |

| commenti | (7) |

FARRA DI SOLIGO - Una nuova segnaletica stradale celebra il Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg, volano dell'economia locale e forte attrattiva turistica. Le colline tra Soligo a Col San Martino sono patria del Prosecco Docg: a metterlo nero su bianco (o meglio bianco su marrone) sono i nuovi segnali d’indicazione turistica che accolgono visitatori e passanti nei principali punti d’accesso al Comune di Farra di Soligo.

È stato l'Assessorato al Turismo del Comune, in accordo con il Consorzio per la Tutela del Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, a voler introdurre questa segnaletica di tipo turistico per enfatizzare la vocazione viti-vinicola del territorio farrese. “Nell'ottica di valorizzare le attrattive turistiche locali – spiega l'Assessore al Turismo Simone Favero - il Comune di Farra di Soligo ha deciso di modificare la cartellonistica stradale in modo che il turista identifichi immediatamente l'area del Conegliano Valdobbiadene Docg”.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Consorzio di tutela del Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg: “Farra di Soligo – aggiunge Favero - è parte di una più ampia regione a forte vocazione eno-turistica. Questa nuova segnaletica è pensata per superare i confini comunali: se sarà adottata dagli altri Comuni interessati potrà rendere omogenea l'area con evidenti vantaggi per tutti gli attori interessati a far risaltare bellezza e risorse del nostro territorio”.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×