25/09/2017parz nuvoloso

26/09/2017sereno

27/09/2017quasi sereno

25 settembre 2017

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Undici metri cubi di rifiuti raccolti a Sernaglia

70 i volontari coinvolti nella Giornata ecologica

commenti |

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Sono stati circa 70 i volontari che hanno dato vita alla sedicesima edizione della Giornata Ecologica di Sernaglia, svolta domenica scorsa in una bella giornata di sole.

 

I partecipanti, guidati dal sindaco Sonia Fregolent e dall'assessore all'ambiente Angela Marsura, sono stati divisi in quattro gruppi.

 

Il primo, composto da adulti, è partito dal confine comunale con Moriago e ha raccolto i rifiuti sul ciglio della strada provinciale 34 fino alla rotatoria tra Sernaglia e Falzè di Piave ed è poi rientrato alla “base” percorrendo via Gravette.

 

Il secondo gruppo era composto da adulti e molti bambini e ha pulito l'altro tratto di provinciale dal confine con Pieve di Soligo fino alla rotatoria “3B” rientrando per via Trevigiana. Il terzo gruppo ha ripulito via Pieve di Soligo con partenza da Sant'Anna, il quarto ha asportato i rifiuti dal torrente Rosper risalendolo dalle Fontane Bianche fino al confine con Moriago.

 

Al termine della pulizia del territorio, oltre metà dei partecipanti alla Giornata ecologica hanno pranzato insieme nella sede degli Alpini di Sernaglia. La Giornata ecologica 2017 è stata preceduta sabato da una pulizia mirata che ha interessato le strade interne del capoluogo che si dipanano da piazza Martiri della Libertà, battute da una quindicina di ragazzi del Gruppo Giovani i quali, impossibilitati a partecipare alla Giornata domenicale, hanno deciso di contribuire ugualmente alla pulizia del paese.

 

Altre due strade interne sono state pulite autonomamente da altri cittadini dopo avere preso accordi con gli operatori comunali per il conferimento e l'asporto dei sacchi di rifiuti. Come ogni anno, i volontari hanno recuperato e consegnato alla Polizia Locale (che ha vigilato sul buon andamento della Giornata ecologica) alcune borse con documenti, con ogni probabilità rubati ai legittimi proprietari. Sono stati raccolti complessivamente 8 metri cubi di rifiuto secco, un metro cubo di secco ingombrante, mezzo metro cubo di vetro e due di plastica.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

04/05/2017

Basta rifiuti nei fossi

Nel fine settimana giornata ecologica organizzata dal quartiere Ovest-Ghetto di Mogliano

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×