20/06/2018quasi sereno

21/06/2018quasi sereno

22/06/2018temporale e schiarite

20 giugno 2018

Esteri

Uomo trovato morto all’aeroporto di Malaga, con i genitali in una scatola di tonno e il prosciutto nel sedere

commenti |

E’ stato risolto in questi giorni il mistero che avvolgeva la morte di un uomo trovato morto fuori dall’aeroporto di Malaga nell’ottobre 2016. La vittima, un senzatetto inglese di 51 anni, era stata trovata legata a una panchina a pancia in giù, con i pantaloni abbassati, i genitali nudi inseriti in una scatoletta di tonno vuota, e delle fette di prosciutto adagiate sul sedere.

 

La drammatica scena era rimasta priva di esatte risposte, ma dopo approfondite indagini, sono state arrestate tre persone: si è trattato di omicidio colposo.

 

Il 51enne, ubriaco, aveva litigato con altri senzatetto e questi, quando lui era in condizioni disastrose a causa dell'eccesso di alcol, lo hanno spogliato, legato, e lasciato a faccia in giù, mettendogli pure un mozzicone di sigaretta in bocca.

L’uomo ha poi rimesso e si è soffocato con il suo stesso vomito tra le risate degli altri homeless, che hanno anche filmato la scena.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×