21/01/2018quasi sereno

22/01/2018quasi sereno

23/01/2018sereno

21 gennaio 2018

Conegliano

Va a funghi nel bosco e si frattura una gamba: trovato grazie a Gps

Brutta avventura per un coneglianese 50enne in Val di Zoldo

commenti |

CONEGLIANO - Un 50enne che stava cercando funghi in Val di Zoldo, sopra Pala Favera, è caduto rovinosamente nel bosco, in seguito ad una scivolata, procurandosi la sospetta frattura di una gamba.

 

L'incidente si è verificato sabato. L'uomo, residente a Conegliano, è riuscito a dare l'allarme al soccorso alpino che, ottenute le coordinate Gps del punto grazie ad un'applicazione in dotazione del corpo, ha inviato sette soccorritori che hanno raggiunto il luogo dell'incidente.

 

Il fungaiolo è stato sistemato in barella e portato a spalla a valle per circa 400 metri, infine affidare all'ambulanza.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×