20/05/2019pioggia debole

21/05/2019coperto

22/05/2019variabile

20 maggio 2019

Conegliano

Vendeva cocaina e kit per diventare pusher

Arrestato 37enne. Nel coneglianese, aveva una vasta clientela

commenti |

CONEGLIANO - La migliore cocaina, ce l'aveva lui. E i coneglianesi, dediti a questo tipo di sballo, lo sapevano. Una clientela varia, tra i 30 e i 50 anni, e con disponibilità economica, quella di G.H., 37enne marocchino arrestato lunedì da Commissariato e Polizia Locale di Conegliano.

 

L'uomo, negli ultimi tre anni, sembra abbia ceduto migliaia di dosi di droga. Non solo: vendeva pure "kit per il perfetto spacciatore", nel caso qualcuno volesse seguire le sue orme. E qualcuno c'era: un bellunese 37enne, ad esempio, tratto in arresto in quanto, dopo aver perso il lavoro, aveva cercato di arrotondare con lo spaccio, agendo sulla piazza del coneglianese.

 

L'operazione investigativa era iniziata tempo fa e aveva visto la collaborazione tra polizia e vigili. Lunedì, il blitz di forze dell'ordine e cani anti-droga nel capannone di Vazzola, quartier generale dell'illecita attività del marocchino, ufficialmente venditore ambulante. Cocaina pura al 66% veniva venduta a 100 euro per mezzo grammo. In più, l'opportunità di comprare bilancino per pesarla e sostanze per tagliarla.

 

H.D. è stato arrestato e portato nel carcere di Santa Bona.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×