16/12/2018variabile con neve

17/12/2018nuvoloso

18/12/2018sereno

16 dicembre 2018

Treviso

Vendevano illegalmente collane e braccialetti al mercato, multa da 5 mila euro

La polizia locale ha sequestrato 350 prodotti a due donne 30enni fermate in piazzale Burchiellati

commenti |

TREVISO - Centinaia di capi di bigiotteria, fra collane, anelli e braccialetti, pronti per essere venduti illegalmente. La polizia locale di Treviso ha sequestrato oltre 350 prodotti a due donne di nazionalità senegalese.

Due agenti in borghese tra le bancarelle del mercato cittadino, martedì mattina, hanno individuato le venditrici intente ad offrire con insistenza prodotti di bigiotteria ai visitatori del mercato, chiedendo in cambio denaro.

Le trentenni, residenti in Toscana, sono state individuate in piazzale Burchiellati dagli operatori della polizia locale che, a seguito di un controllo documentale, hanno accertato l’assenza di autorizzazioni al commercio itinerante. A carico delle due donne sono state comminate sanzioni da 5 mila euro ciascuna mentre la merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

I controlli della polizia locale per contrastare il commercio abusivo e l’accattonaggio molesto proseguiranno e verranno intensificati nelle prossime settimane al fine di consentire la serena fruizione della città da parte dei trevigiani e dei turisti.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×