17/01/2019pioggia debole

18/01/2019variabile

19/01/2019velature diffuse

17 gennaio 2019

Castelfranco

Vendita di Villa Emo, sindaca di Vedelago: “Rimanga fruibile dalla cittadinanza”

Cristina Andretta: “Vedelaghesi da sempre la vivono come risorsa da salvaguardare”

commenti |

VEDELAGO - “Auspichiamo che la soluzione che la dirigenza dell’istituto bancario, di cui quale abbiamo massima fiducia, troverà sia la migliore per consentire di salvaguardare la villa, la banca e il territorio”. A dirlo la sindaca di Vedelago, Cristina Andretta, in merito alla notizia diffusa dal Credito Cooperativo Trevigiano rispetto alla disponibilità di un aspirante acquirente di Villa Emo a Fanzolo.

 

“Certo è anche – prosegue - che l’amministrazione comunale lavorerà affinché la villa continui, indipendentemente dalla proprietà, ad essere vivibile e fruibile dalla cittadinanza perché questo patrimonio è dell’Unesco ma prima di tutto e di Vedelago e dei vedelaghesi che da sempre la vivono come risorsa da salvaguardare.

Questo sarà il nostro impegno nel momento in cui sapremo qualcosa in più rispetto a quello finora noto”.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×