21 gennaio 2020

Nord-Est

A Venezia acqua alta a 1 metro e 24

A Chioggia raggiunti i 128 cm

commenti | (1) |

commenti | (1) |

A Venezia acqua alta a 1 metro e 24

Venezia, 19 nov. (Adnkronos) - L'Istituzione Centro Previsioni e Segnalazioni Maree ha registrato oggi, alle ore 11.30, al mareografo di Punta della Salute, una punta massima di marea di 124 cm sullo zero mareografico.

Sotto la spinta del vento di bora, che è soffiato con intensità media sui 40 km/h e raffiche fino a 50 km/h fino alle ore 10, a Chioggia la punta massima di marea è stata di 128 cm alle ore 10.55; a Lido Diga Sud di 120 cm alle ore 10.30; a Venezia la marea è rimasta sopra 120 cm dalle ore 10.35 alle ore 12.00.

All'origine del fenomeno, il passaggio di una perturbazione con un centro di bassa pressione sull'alto Tirreno, che ha provocato maltempo su quasi tutta Italia con venti provenienti dal primo quadrante nell'alto Adriatico, e sciroccali nel centro e sud Adriatico. Dalle ore 9 alle ore 10 la marea aveva dapprima rallentato la corsa, ma poi, sostenuta dall'arrivo del vento di scirocco, ha lentamente raggiunto il valore massimo di 125 cm con un'ora di ritardo rispetto al massimo astronomico previsto. La pressione atmosferica è scesa da 1017 a 1002 hPa nell'arco di circa 24 ore.

L'Istituzione Centro Previsioni e Segnalazioni Maree, che già da giorni aveva indicato una previsione sui 120 cm per questa mattina, ieri alle 10.30 con un sms inviato agli oltre 50 mila iscritti al servizio, aveva previsto per oggi alle 10.30 una punta massima di marea di 125 cm. Questa mattina alle 7.18 il Centro Maree ha emesso una previsione ancora sui 125 cm, e ha quindi azionato le sirene di allertamento con il segnale sonoro di terzo livello (prudenziale); ha quindi aggiornato mediamente ogni 20 minuti su twitter i livelli di marea alla Salute e a Chioggia. Per domani, mercoledì 20 novembre, è previsto il ripetersi del fenomeno con una previsione massima di 125 cm alle ore 11.00.

Il Centro Maree ricorda che un'alta marea di 125 cm comporta l'allagamento di una superficie del 37 per cento della viabilità pedonale della città, con un livello variante da pochi millimetri a una media sui 45 cm in Piazza San Marco, l'area più bassa della città.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×