23/11/2017coperto

24/11/2017nuvoloso

25/11/2017pioggia

23 novembre 2017

Lavoro

Venezia: Its logistica sforna i primi 22 diplomati, 12 hanno un lavoro.

AdnKronos | commenti |

Venezia, 18 ago. (Labitalia) - Gestire la logistica in modo professionale per lavorare nei porti e con i principali player internazionali della logistica: a Venezia c’è una scuola che lo insegna, e che ha appena sfornato i primi 22 diplomati. E' la Fondazione ITS Marco Polo, sostenuta dall’Autorità del Porto di Venezia. Su 22 dei partecipanti, in 12 hanno già un contratto di lavoro in tasca, ottenuto al termine dello stage previsto dal programma: la metà, e qualcosa in più.

"Questi 22 -spiega a Labitalia l’amministratore delegato della Fondazione Enrico Morgante- sono i primi diplomati ITS in logistica che risulta un comparto di estremo interesse per i giovani".

"Diverso, invece, il caso della professione di macchinista ferroviario -sottolinea- con abilitazione alla conduzione che, trattandosi di un impiego che prevede flessibilità, sacrificio e molto impegno nella fase di preparazione, fa più fatica ad incontrare l’interesse dei giovani nonostante il tasso di placement sia del 100%: per questo faremo un lavoro di sensibilizzazione e cultura del lavoro più profondo".

La Fondazione Its Marco Polo si pone l’obiettivo di formare i futuri esperti nel settore della mobilità sostenibile nel sistema portuale ed aeroportuale. La Fondazione, infatti, ha creato il primo Istituto Tecnico Superiore ITS di logistica portuale. Un’esperienza unica sul territorio italiano che si inserisce tra i nuovi percorsi previsti dal ministero dell’Istruzione alternativi ai corsi di laurea e altamente professionalizzanti.

Per il presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, Pino Musolino "Le professioni legate al mondo della logistica oggi sono molte e molto varie e spesso richiedono qualifiche tecniche di alto livello: a partire da questo presupposto vogliamo innescare una spirale virtuosa che consenta ai giovani talenti di valorizzare le loro competenze e capacità e offrire al porto risorse qualificate".

A presiedere la Fondazione ITS Marco Polo, Damaso Zanardo, amministratore della Zanardo Servizi Logistici spa, realtà leader nella logistica per il Beverage & Grocery e per la logistica sanitaria, un'azienda 'pioniera' nell'esplorare mercati di nicchia con stabilimenti in quartier generale in Veneto a Venezia e Treviso e in Lombardia a Lodi.

Grazie a innovazione e servizi ad alto valore aggiunto, la Zanardo ha chiuso il bilancio 2016 con un fatturato di 41 milioni 652 mila e con un incremento del 5,3% sul 2015, in controtendenza rispetto al settore. In aumento anche gli addetti, che ormai sfiorano le 130 unità, a cui se ne aggiungono 250 dell’indotto.

"Le imprese veneziane -ricorda Zanardo- hanno sempre creduto nel porto come volano di sviluppo per il territorio. Ringrazio l’ente portuale e il suo Consorzio di formazione Cfli per i grandi sforzi profusi per il raggiungimento di questi risultati, e invito a procedere per questa via per costruire una scuola di logistica punto di riferimento per tutto il territorio".

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×