20 settembre 2019

Treviso

Verrano abbattuti 87 alberi a Treviso: "Sono malati"

Si parte dal Put poi viale Cesare Battisti e le mura

Isabella Loschi | commenti |

TREVISO - Sono ben 87 gli alberi considerati “pericolosi” per i quali è stato prescritto l’abbattimento. Sono dislocati tra il Put e il centro di Treviso, mura incluse. Lunedì l’assessore ai lavori pubblici Sandro Zampese e il sindaco Mario Conte hanno firmato un’ordinanza urgente per ordinarne subito l’abbattimento.

“Dalle analisi svolte dai tecnici, emerge che diverse hanno un’elevata propensione al cedimento strutturale - spiega Zampese - E dato che non vogliamo correre inutili rischi e soprattutto vogliamo tutelare l'incolumità delle persone, partiamo da subito con il taglio delle piante più fragili”.

Le piante più pericolose si trovano in zone molto frequentate, lungo il Put, da viale Trento Trieste fino a viale Nino Bixio, e nella cosiddetta Zona A del Centro, da viale Cesare Battisti, a Borgo Mazzini, via Carlo Alberto, ma anche via Roma e RivieraSanta Margherita, comprese le Mura e i Bastioni. Il Comune, ha assicurato, che tutti gli alberi sanno sostituiti con nuove piantumazioni e farà di tutto per limitare i disagi, ma non dovrebbero esserci grossi problemi alla viabilità. "Queste piante sono arrivate alla fien del loro ciclo vitale, ma dopo l'abbattimento procederemo a piantarne di nuove", ha assicurato il sidnaco Conte. 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×