16 settembre 2019

Mogliano

VIABILITA', UNA PRIORITA' PER IL COMUNE

L'Amministrazione definisce fuori luogo le polemiche delle opposizioni sulla viabilità legata al passante di Mestre

Laura Tuveri | commenti | (1) |

Preganziol – Non si placano le polemiche fra maggioranza e opposizione in relazione alla viabilità legata al Passante di Mestre. La giunta si chiede, infatti, perché solo ora, dopo lunghi anni di silenzio, gli esponenti dell’opposizione lanciano messaggi polemici sul piano della viabilità cittadina.

In una nota l’Amministrazione comunale di Preganziol fa sapere che le azioni intraprese anche assieme ai Comuni contermini interessati dall’attraversamento del Passante, in merito alla realizzazione delle necessarie opere complementari nei tempi previsti, ha sollevato alcune polemiche da parte di alcuni membri dell’opposizione.

“E’ sorprendente che le dichiarazioni avanzate in questi giorni da Dino Vecchiato e Simone Tronchin riguardo al piano di viabilità di Preganziol giungano da chi, fino ad oggi, sulle problematiche del Passante non si è mai espresso – dichiara Ennio Carraro, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici.

In questi ultimi anni, la questione della viabilità ha avuto come priorità assoluta la risoluzione delle problematiche legate alla realizzazione del Passante e la continua identificazione delle soluzioni, dato il devastante impatto che quest’opera viaria ha sul nostro territorio. Così come è stato intenso il piano degli impegni affrontati a questo riguardo sia con la Provincia di Treviso che con la Regione Veneto per il necessario coordinamento nonché per superare le criticità verificatesi nelle varie fasi dei lavori”.

Il vicesindaco di Preganziol sottolinea anche l’importanza che hanno avuto le opere concordate con la società incaricata della realizzazione del Passante che porteranno anche dei vantaggi alla viabilità del territorio a Sud di Treviso. “E va fatta quindi una distinzione tra quanto pattuito, con tutte le implicazioni dovute al Passante e sul quale ci siamo impegnati a trovare accordi, e quelle che invece sono le conseguenze causate dal ritardo nell’esecuzione delle previste opere complementari.

Proprio su queste conseguenze – spiega Carraro - abbiamo voluto lanciare un allarme, appello che si concretizza con un imminente incontro con il Commissario straordinario, insieme agli Enti locali confinanti, già fissato per il prossimo 12 gennaio” Tengo a sottolineare – conclude Ennio Carraro – che questi interventi critici giungono oggi, solo alla fine di un lungo percorso, dopo anni di assoluto silenzio da parte dell’opposizione, per cercare di ovviare concretamente ai temporanei problemi che il ritardo nell’esecuzione delle opere complementari comporta, anziché dare il via a una sterile polemica perché invece non preoccuparsi che Provincia e Regione camminino in modo univoco e che siano messe a disposizione le risorse necessarie ad accelerare la realizzazione di queste opere?”

 



Laura Tuveri

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


sulle "problematiche del Passante" deve intervenire chi ne ha la autorità... non l'opposizione!!! non siamo noi che andavamo agli incontri con i tecnici del Passante e con il commissario Vernizzi... è andato chi aveva il ruolo istituzionale...
quando abbiamo dato dei buoni consigli all'Amministrazione abbiamo trovato un muro di gomma (vedasi il progetto della tangenziale di Sambughè che il sindaco per anni ha voluto tenere a pochi metri dalle abitazioni...). Solo con la nostra raccolta di firme si è riusciti a spostare la strada !!!
In definitiva... cosa ha portato a casa l'Amministrazione comunale?

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

06/11/2017

Al via il Passante Verde 2.0

Lungo i 32 chilometri della tratta, da Mira a Quarto d’Altino, sono previste nuove aree verdi con piantumazioni di numerose piante

immagine della news

16/06/2014

Pullman polacco in panne

Quaranta giovanissimi studenti in attesa nell'area di sosta: colpo di sole per due di loro

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×